Strumenti personali

Logotipo di UniBa
Sezioni

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Tirocinio Formativo Attivo / Normativa requisiti TFA e FIT / Normativa relativa ai requisiti per l'ammissione al Tirocinio Formativo Attivo e alla Formazione Iniziale Tirocinio

Normativa relativa ai requisiti per l'ammissione al Tirocinio Formativo Attivo e alla Formazione Iniziale Tirocinio

Nuove classi di concorso - Requisiti di ammissione

D.P.R. 14 febbraio 2016, n. 19
Regolamento recante disposizioni per la razionalizzazione ed accorpamento delle classi di concorso a cattedre e a posti di insegnamento
Considerato che l'Allegato A al DM 259/2017 prevede una revisione non di tutte le classi di concorso contenute nella Tabella A del DPR 19/2016, si consiglia la consultazione, nell'ordine, dell'Allegato A al DM 259/2017 e, quindi, della Tabella A del DPR 19/2016

Tabella A - Nuove classi di concorso: denominazione, titoli di accesso, insegnamenti relativi

Tabella B - Nuove classi di concorso a posti di insegnante tecnico-pratico per la scuola secondaria di primo e secondo grado: denominazione, titoli di accesso, insegnamenti relativi

Tabella A1 - omogeneità degli esami (per i titoli di vecchio ordinamento)

D.M. n. 259 del 9 maggio 2017 - Integrazione Tabella A/1 allegata al DPR 19/2017

Decreto Ministeriale n. 259 del 9 maggio 2017
Revisione e aggiornamento della tipologia delle classi di concorso per l’accesso ai ruoli del personale docente della scuola secondaria di primo e secondo grado previste dal DPR n. 19/2016.
Considerato che l'Allegato A al DM 259/2017 prevede una revisione non di tutte le classi di concorso contenute nella Tabella A del DPR 19/2016, si consiglia la consultazione, nell'ordine, dell'Allegato A al DM 259/2017 e, quindi, della Tabella A del DPR 19/2016

Tabella A - Nuove classi di concorso: denominazione, titoli di accesso, insegnamenti relativi
Classi di abilitazione

Tabella B - Nuove classi di concorso: denominazione, titoli di accesso, insegnamenti relativi
Classi di insegnamento ITP

Allegato B - Allegato C - Allegato D - Allegato E

Tabella di confluenza tra le vecchie e le nuove classi di concorso

D.M. 92 del 23 febbraio 2016 - Riconoscimento dei titoli di specializzazione in Italiano Lingua 2

Sito del MIUR dedicato alla normativa sul TFA

MIUR - Come si diventa docenti

Con Decreto Legislativo n. 59 del 13 aprile 2017 è stato definito il “Riordino, adeguamento e semplificazione del sistema di formazione iniziale e di accesso nei ruoli di docente nella scuola secondaria per renderlo funzionale alla valorizzazione sociale e culturale della professione, a norma dell’articolo 1, commi 180 e 181, lettera b), della legge 13 luglio 2015, n. 107”.
Il sistema prevede, attraverso il superamento di un concorso per titoli ed esami, l’ammissione ad un percorso triennale di formazione iniziale, tirocinio e inserimento nella funzione docente, detto “percorso FIT”, superato il quale si viene assunti a tempo indeterminato.

Delibera del Consiglio del Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia, Comunicazione del 12 febbraio 2019

Tabella di conversione tra settori scientifico-disciplinari dal vecchio al nuovo ordinamento didattico ai fini dell'abilitazione all'insegnamento nella classe A-18

24 CFU/CFA - Requisito di accesso al FIT relativo alle competenze di base nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche di cui all’art. 5 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 59

Decreto Ministeriale n. 616 del 10 agosto 2017 - Allegati
Modalità acquisizione dei crediti formativi universitari e accademici di cui all’art. 5 del decreto legislativo 13 aprile 2017 n. 59

Nota MIUR 25 ottobre 2017 n. 29999
Chiarimenti in merito all’acquisizione dei cd. “24 crediti formativi universitari” di cui all’art. 5 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 59 ed al D.M. 616/2017

Nota MIUR prot. n. 32688 del 17.11.2017
Chiarimenti in merito all'acquisizione dei “24 crediti formativi universitari” di cui all’art. 5 le.. b) del decreto legislativo 13 aprile 2917, n. 59 e art. 3 del D.M. 616/2017

Nota MIUR prot. n. 35108 del 13.12.2017
Chiarimenti in merito all’acquisizione dei cd. “24 crediti formativi universitari” per i dottorandi

Nota MIUR prot. n. 3675 del 07.02.2018
Acquisizione dei c.d. “24 crediti formativi universitari” di cui all’art. 5 del decreto legislativo 13 aprile 2917, n. 59 ed al D.M. 10 agosto 2017, n. 616

Si comunica che questa Università sta definendo un percorso che consentirà l'acquisizione dei 24 crediti richiesti per l'ammissione al FIT. Vai alla pagina della notizia

Le informazioni sui 24 cfu utili per l'ammissione al FIT sono disponibili alla pagina Percorso Formativo 24 CFU.

Elenco Atenei - 24 CFU/CFA

Elenco degli atenei che hanno attivato o sono in procinto di attivare percorsi formativi in merito all'acquisizione dei crediti formativi universitari di cui all'art. 5 del decreto legislativo 13 aprile 2017 n. 59, e disciplinati dal DM 616/2017.

I titoli di accesso all'insegnamento per la scuola secondaria di I e II grado, per le classi di abilitazione di cui questa Università si occupa, consistono in:
  • Laurea di Vecchio Ordinamento DPR 19/2016,Tabella A, DM 259/2017, Allegato A;
  • Laurea Specialistica o Magistrale di Nuovo Ordinamento DPR 19/2016, Tabella A, DM 259/2017, Allegato A.
NOTE:
1. In base all’art. 5 del DM 259/2017 sono fatti salvi, ai fini dell’accesso alle classi di concorso, i requisiti previsti dalla precedente normativa (DD.MM. n. 39 del 30 gennaio 1998, n. 22 del 9 febbraio 2005, per A077 n. 201 del 6 agosto 1999) se conseguiti entro la data del 23 febbraio 2016.
A tal proposito è utile consultare la Nota MIUR 5499 del 19 maggio 2017 e FAQ n. 33 sulla pagina web Aggiornamento Graduatorie d'Istituto MIUR.
2. Gli esami o CFU richiesti dal DPR 19/2016 possono essere conseguiti durante il corso di laurea (triennale, specialistica, magistrale), tramite corsi post-lauream (scuole di specializzazione, master universitari etc.), tramite corsi singoli universitari.
3. I laureati Vecchio Ordinamento che devono integrare il loro piano di studi dovranno sostenere per ciascuna annualità richiesta esami di nuovo ordinamento da 12 CFU, con la stessa o con una denominazione simile e nei corrispondenti SSD-Settori Scientifico Disciplinari previsti per le lauree di Nuovo ordinamento (Settori Scientifico Disciplinari).
4. Laddove il DPR 19/2016 (o il DM 259/2017) indichi diversi SSD (separati da virgola, “e”, “o”) per un totale di CFU, è possibile qualunque ripartizione fra tutti i SSD elencati nel gruppo purché la somma complessiva dei crediti non sia inferiore al totale. Tali crediti possono quindi essere conseguiti, senza limitazioni o vincoli numerici, in uno solo dei settori o parte nell’uno e parte nell’altro.
Esempio relativo alla classe di concorso A-54 (ex 61/A), Storia dell'arte:
Titoli di accessoNOTE
LS 4-Architettura
e ingegneria edile (5)
(5) Con almeno 24 crediti nei settori scientifico disciplinari L-ART e ICAR di cui 12 in LART/01 o 02, 12 in L-ART/01 o 02 o 03 o 04 e ICAR/13 o 18 o 19

Con LS-4 si potra accedere alla classe A-54 in uno dei seguenti modi:
- 24 CFU in LART/01
oppure
- 24 CFU in LART/02
oppure
- 12 CFU in LART/01 e 12 cfu in LART/02
oppure
- un totale di 12 CFU conseguiti in uno o più dei seguenti SSD: LART/01 ; LART/02 + un totale di 12 CFU conseguiti in uno più dei seguenti SSD: L-ART/01; L-ART/02 ; L-ART/03 L-ART/04; ICAR/13; ICAR/18; ICAR 19

N.B.: non è obbligatorio conseguire CFU nel settore ICAR.

Aggiornamenti importanti del 19 maggio 2017

Questa la nota prot. 5499 del 19/05/2017 avente per oggetto "Elementi conoscitivi del D.M. n. 259 del 9 maggio 2017 di revisione e aggiornamento delle classi di concorso".


Normativa vigente fino al 23 febbraio 2016 (data di entrata in vigore del D.P.R. 19/2016)

D.M. n. 39 del 30 gennaio 1998 - Titoli di accesso alle classi di concorso (applicazione sui titoli di accesso predisposta dal MIUR)
Requisiti di accesso alle classi di abilitazione per l'insegnamento (ordinamento precedente al D.M. 509/1999, lauree del vecchio ordinamento)
Chiarimenti sui requisiti di ammissione al TFA per i laureati in Lingue e Letterature Straniere del vecchio ordinamento

D.M. n. 22 del 9 febbraio 2005 - Allegato A (per classe di concorso) - Allegato A (per classe di laurea)
Titoli e requisiti di accesso alle classi di abilitazione per l'insegnamento nella scuola secondaria di primo e di secondo grado (lauree specialistiche/magistrali)

Elenco dei settori scientifico-disciplinari - Allegato A D.M. 4 ottobre 2000

D.M. n. 386 del 26 luglio 2007 - Allegato 2
Corrispondenza tra Classi di laurea relative al D.M. 270/2004 (lauree magistrali) e Classi di laurea relative al D.M. 509/1999 (lauree specialistiche)

D.I. del 9 luglio 2009 - Tabella equiparazione DL - LS - LM
Equiparazioni tra lauree di vecchio ordinamento, lauree specialistiche e lauree magistrali
La corrispondenza, indicata nella tabella, tra una laurea rilasciata secondo gli ordinamenti non ancora riformulati ai sensi del decreto ministeriale 3 novembre 1999 n. 509 con più classi di lauree specialistiche di cui ai decreti ministeriali 28 novembre 2000, 2 aprile 2001 e 12 aprile 2001 e con più classi di lauree magistrali di cui ai decreti ministeriali 16 marzo 2007 e 8 gennaio 2009, deve intendersi solo in modo tassativamente alternativo. Pertanto, tenuto conto della suddivisione delle lauree del vecchio ordinamento in più percorsi indipendenti, qualora una delle citate lauree trovi corrispondenza con più classi di lauree specialistiche o magistrali sarà compito dell'Ateneo che ha conferito il diploma di laurea rilasciare, a chi ne fa richiesta, un certificato che attesti a quale singola classe è equiparato il titolo di studio posseduto, da allegare alle domande di partecipazione ai concorsi insieme con il certificato di laurea.

D.I. del giorno 11 novembre 2011
Equiparazione dei diplomi delle scuole dirette a fini speciali, istituite ai sensi del DPR n. 162/1982, di durata triennale, e dei diplomi universitari, istituiti ai sensi della L. n. 341/1990, della medesima durata, alle lauree ex D.M. 509/99 e alle lauree ex D.M. 270/2004, ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi
Tabella 1
Equiparazioni tra Diplomi delle Scuole dirette a fini speciali DPR 162/82, Lauree delle classi DM 509//99 e Lauree delle classi DM 270/04
Tabella 2
Equiparazioni tra Diplomi Universitari L. 341/90, Lauree delle classi DM 509/99 e Lauree delle classi DM 270/04

Equipollenze tra titoli accademici italiani ai fini della partecipazione ai concorsi pubblici (pagina MIUR)

    Azioni sul documento
    Pubblicato il: 03/05/2012  Ultima modifica: 14/02/2020
    « luglio 2020 »
    luglio
    lumamegivesado
    12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031