Tu sei qui: Home / Bandi di lavoro / Dipartimento di Scienze politiche D.D. n. 08 del 20/01/2022

Dipartimento di Scienze politiche, D.D. n. 08 del 20/01/2022

Avviso di vacanza di insegnamento

Attenzione
Il termine per la presentazione delle domande è scaduto il 31/01/2022 salvo rettifica.
Tipologia contrattuale Collaborazione coordinata e continuativa
Sede di servizio Dipartimento di Scienze Politiche - Università degli Studi di Bari Aldo Moro
Modalita' di presentazione della domanda

in modalità telematica all’indirizzo PEC: direzione.scienzepolitiche@pec.uniba.it utilizzando una delle seguenti modalità:

  • tramite posta elettronica certificata (PEC), accompagnata da firma digitale apposta sulla medesima e su tutti i documenti in cui è prevista l’apposizione della firma autografa in ambiente tradizionale; i documenti informatici privi di firma digitale saranno considerati, in armonia con la normativa vigente, come non sottoscritti.
  • tramite posta elettronica certificata (PEC), mediante trasmissione della copia della domanda sottoscritta in modo autografo, unitamente alla copia di un documento d’identità del sottoscrittore; tutti i documenti in cui è prevista l’apposizione della firma autografa in ambiente tradizionale dovranno essere analogamente trasmessi in copia sottoscritta. Le copie di tali documenti dovranno essere acquisite tramite scanner.

Per l’invio telematico della documentazione dovranno essere utilizzati formati statici e non direttamente modificabili, privi di microistruzioni o codici eseguibili, preferibilmente in formato pdf (ridotto).

Vanno, invece, evitati i formati proprietari (doc. xls, etc.). Tutta la documentazione inviata dovrà essere allegata in un unico file. Il messaggio dovrà riportare nell’oggetto: Domanda di partecipazione alla selezione per l’attribuzione incarico insegnamento di …………………………………., a.a. 2021-2022 (indicare quello scelto).

Si fa presente che il contenuto massimo della PEC è di 50 Mb. Nel caso in cui per l’invio della domanda fosse necessario superare tale capacità, si invitano i candidati a inviare ulteriori PEC indicando nell’oggetto: “Integrazione domanda di partecipazione alla selezione per l’attribuzione incarico insegnamento di …………………………………., a.a. 2021-2022” (indicare quello scelto) ,” numerando progressivamente ciascuna PEC di integrazione.

Si precisa che la validità della trasmissione del messaggio di posta elettronica certificata è attestata rispettivamente dalla ricevuta di accettazione e dalla ricevuta di avvenuta consegna fornite dal gestore di posta elettronica, ai sensi dell’art. 6 del D.P.R. 11/02/2005, n. 68.

 

in modalità telematica all’indirizzo mail: direzione.scienzepolitiche@uniba.it, secondo le modalità previste per la spedizione via PEC.

Si precisa che questa modalità di invio non prevede nessuna ricevuta di accettazione e ricevuta di avvenuta consegna fornite dal gestore di posta elettronica del mittente.

Elementi di valutazione della candidatura

1) Affidamento di incarichi di insegnamento in via prioritaria al personale di cui alle lettere a) e b) del presente avviso.

I soggetti di cui alle lettere a) e b) nella domanda, redatta come da modulo ALLEGATO B del presente avviso, dovranno dichiarare lo status giuridico, il Dipartimento di afferenza, nonché il settore scientifico disciplinare di afferenza e l’impegno didattico istituzionale assunto per l’anno accademico 2021-22, ovvero indicare l’Ente di appartenenza e la Convenzione di riferimento.

Alla domanda dovranno essere allegati il curriculum vitae et studiorum, l’elenco dei titoli scientifici e didattici, l’elenco delle pubblicazioni e ogni altra documentazione che gli interessati ritengano utile ai fini della valutazione. La proposta di programma del corso d’insegnamento dovrà essere formulata secondo quanto indicato nell’ ALLEGATO D del presente avviso.

Qualora si rendesse necessario l’espletamento della valutazione comparativa, ci si avvarrà di Commissioni istruttorie, appositamente nominate dal Consiglio di Dipartimento.

Nell’affidamento si procederà secondo il seguente ordine di priorità:

1)             i professori di I e II fascia e in subordine i ricercatori del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento da conferire, in servizio presso questo Dipartimento;

2)             i professori di I e II e in subordine i ricercatori del settore scientifico disciplinare affine all’insegnamento da conferire, in servizio presso questo Dipartimento;

3)              i professori di I e II fascia e in subordine i ricercatori dello stesso settore scientifico disciplinare dell’insegnamento da conferire, in servizio presso gli altri Dipartimenti di questa e/o di altra Università;

4)              i professori di I e II fascia e in subordine i ricercatori del settore scientifico disciplinare affine, in servizio presso gli altri Dipartimenti di questa e/o di altra Università.

Gli appartenenti ad altri Dipartimenti diversi dal presente, di questa e/o di altra Università o appartenenti ad altro Ente pubblico, all’atto della domanda dovranno presentare, pena esclusione, oltre alla documentazione sopra elencata, copia della richiesta di nulla osta inoltrata alla struttura di appartenenza, riportante l’attestazione dell’avvenuta presentazione (timbro del protocollo in entrata).

A seguito della valutazione delle domande presentate, da parte della Commissione istruttoria, verrà stilata una graduatoria provvisoria.

La suddetta graduatoria provvisoria verrà approvata, congiuntamente agli atti relativi alla procedura di valutazione, dal Consiglio di Dipartimento e verrà pubblicata nell’apposita sezione del portale web di Uniba.

In caso di affidamento, prima dell’inizio dell’attività didattica, gli interessati dovranno presentare l’autorizzazione del Dipartimento/Ente pubblico di appartenenza, salvo quanto diversamente previsto dalla normativa vigente.

Gli incarichi di cui alle lettere a) e b) sono affidati a titolo gratuito per la durata del corso e, comunque, fino all’eventuale nomina del professore di ruolo sullo stesso insegnamento.

I titolari di incarico di insegnamento sono tenuti alla compilazione e consegna del registro didattico, nonché all’assolvimento degli obblighi di cui all’art. 7 del succitato Regolamento.

 

2) Affidamento di incarichi di insegnamento mediante contratto a titolo oneroso a soggetti di cui alla lettera c) e d) del presente avviso.

I soggetti di cui alla lettera c) e d) nella domanda, redatta come da modulo ALLEGATO C del presente avviso, dovranno dichiarare lo status giuridico nonché l’Ente di appartenenza.

Alla domanda dovranno essere allegati il curriculum vitae et studiorum, l’elenco dei titoli scientifici e didattici, l’elenco delle pubblicazioni e ogni altra documentazione che gli interessati ritengano utile ai fini della valutazione, nonché fotocopia di un documento di identità in corso di validità.

La proposta di programma del corso d’insegnamento dovrà essere formulata secondo quanto indicato nell’ ALLEGATO D del presente avviso.

Con i soggetti di cui alla lettera c) e d)  sarà stipulato un contratto a titolo oneroso ai sensi dell’art. 23, comma 2, della L. 240/2010; in riferimento al compenso previsto per i contratti da stipulare a titolo oneroso, secondo quanto deliberato dal Consiglio di Amministrazione, nella seduta del 24.09.2014, attualmente il costo orario è stabilito, per tutte le tipologie di corsi universitari, in euro  25,00 (al netto degli oneri riflessi c/amministrazione), salvo successiva diversa determinazione dello stesso Consiglio di Amministrazione per l’a.a. 2021-2022.

Gli aspiranti all’incarico, se dipendenti pubblici, all’atto della domanda dovranno presentare, pena esclusione, oltre alla documentazione sopra elencata, copia della richiesta di nulla osta inoltrata alla struttura di appartenenza, riportante l’attestazione dell’avvenuta presentazione (timbro del protocollo in entrata).

In caso di conferimento dell’incarico, prima dell’inizio dell’attività didattica, gli interessati dovranno presentare il richiesto nulla osta dell’Amministrazione di appartenenza, salvo quanto diversamente previsto dalla normativa vigente.

Profili ricercati

Avviso di vacanza per n. 3 insegnamenti 
N.posti / incarichi Tipo Durata Compenso
3 Didattico Prendere visione del decreto allegato al presente bando.
Oggetto della prestazione

INSEGNAMENTI DI I E II  LIVELLO

CFU

ORE

CDS

ANNO

SEM.

SECS-P/11

Economia degli intermediari finanziari             (corso comune LM-52/ LM-63)

8

64

LM-52 Relazioni internazionali e studi europei/LM-63 scienze delle amministrazioni

2

II

MED/25 PSICHIATRIA

6

48

L-39 SCIENZE DEL SERVIZIO SOCIALE

3

I

LABORATORIO DI FORMAZIONE FORMATORI E COMUNICAZIONE

2

24

LM-87 INNOVAZIONE SOCIALE E POLITICHE DI INCLUSIONE

2

ii

Requisiti per la partecipazione

Per la copertura di tali insegnamenti possono presentare domanda:

a) i professori universitari di I e II fascia, i ricercatori universitari di ruolo e a tempo determinato, gli assistenti del ruolo ad esaurimento, nonché i professori incaricati stabilizzati - Art. 2 del “Regolamento per il conferimento di incarichi di insegnamento e didattica integrativa per affidamento o per contratti ai sensi dell’art. 23 della legge 240/10 e s.m.i”, di cui al D.R. n. 295 del 23/01/2013, riformulato secondo il testo allegato al Decreto n. 2674 del 5 giugno 2019;

b) il personale di Enti pubblici e privati, compreso il Servizio Sanitario Nazionale (SSN) con i quali l’Università di Bari abbia stipulato specifiche Convenzioni – Art. 2 del “Regolamento per il conferimento di incarichi di insegnamento e didattica integrativa per affidamento o per contratti ai sensi dell’art. 23 della legge 240/10 e s.m.i.”;

c) i soggetti in possesso di adeguati requisiti scientifici e professionali - Art. 4 del “Regolamento per il conferimento di incarichi di insegnamento e didattica integrativa per affidamento o per contratti ai sensi dell’art. 23 della legge 240/10 e s.m.i.”, di cui al  D.R. n. 295 del 23/01/2013, riformulato  secondo il testo allegato al Decreto n. 2674 del 5 giugno 2019;

d) assegnisti di ricerca dell’Università a condizione che l’attività didattica sia svolta al di fuori dell’impegno inerente l’assegno e previo nulla-osta del docente responsabile della ricerca.

Ai sensi dell’art. 6 c.2   del “Regolamento per il conferimento di incarichi di insegnamento e didattica integrativa per affidamento o per contratti ai sensi dell’art.23 della legge n.240/10 e s.m.i., di cui al D.R. n. 295 del 23/01/2013, riformulato secondo il testo allegato al Decreto n. 2674 del 5 giugno 2019, saranno escluse le domande non corredate da:

-           dichiarazione di assenza di relazione di un grado di parentela o di affinità, fino al quarto grado compreso, con il Rettore, il Direttore Generale, un componente del Consiglio d’Amministrazione o con personale docente afferente alla struttura che attribuisce l’incarico.

-          dichiarazione di insussistenza di situazioni, anche potenziali, di incompatibilità prevista dall’art. 6 c.1 del Regolamento per il conferimento di incarichi di insegnamento e didattica integrativa per affidamento o per contratti ai sensi dell’art.23 della legge n.240/10 e s.m.i., di cui al  D.R. n. 295 del 23/01/2013, riformulato  secondo il testo allegato al Decreto n. 2674 del 5 giugno 2019.

Approvazione atti
Delibere del CD del 11/02/2022 e del 18/03/2022 Vincitore/i:

vedi file

File
Profili ricercati

Data di emanazione del bando
20/01/2022 15:10
Data di termine per la presentazione delle domande
31/01/2022 12:00
File decreto PDF document icon D.D. n. 08 del 20-01-2022 (Avviso di Vacanza n. 3 - a.a. 2021-2022).pdf — Documento PDF, 253 KB (259498 bytes)
Allegati al bando
Allegato E
Allegato B
Allegato A
Allegato C
Allegato D
Azioni sul documento
Pubblicato il: 20/01/2022 
Tieniti aggiornato

Attraverso il feed rss puoi rimanere aggiornato sui nuovi Bandi, Indagini conoscitive e Avvisi di vacanza di insegnamento pubblicati attraverso questa piattaforma.
Per poter usufruire del servizio basta cliccare sull'icona di colore arancio e ottenere il link da utilizzare con il proprio programma per la lettura di rss (come ad esempio Mozilla Thunderbird, Firefox, Outlook, Apple Mail, Vienna, etc).
Si possono sottoscrivere rss sia delle singole strutture (prima utilizzando il filtro, e quindi cliccando l'icona che apparirà) sia il feed generale (icona grande), per ogni tipologia di informazione.