Tu sei qui: Home / Bandi di lavoro / Dipartimento di Scienze della terra e geoambientali DD 29/2021

Dipartimento di Scienze della terra e geoambientali, DD 29/2021

Attenzione
Il termine per la presentazione delle domande è scaduto il 28/05/2021 salvo rettifica.
Tipologia contrattuale Prestazione occasionale
Modalita' di presentazione della domanda

La domanda di ammissione alla selezione, redatta in carta semplice secondo l’allegato A al presente bando, e corredata dalla documentazione di cui al successivo art. 8, deve essere indirizzata al Direttore del Dipartimento di Scienze della Terra e Geoambientali, Via E. Orabona, 4  – 70125 BARI e dovrà essere chiusa in busta su cui siano indicati chiaramente, oltre il destinatario, nome e cognome, indirizzo del candidato e riferimento al presente bando con lindicazione del numero e data del decreto. Essa potrà essere:

-          spedita tramite corriere o a mezzo raccomandata A/R, al Direttore del Dipartimento di Scienze della Terra e Geoambientali Via E. Orabona  n. 4 70125 Bari.

-          inviata tramite PEC all’indirizzo di posta certificata: direttore.geo@pec.uniba.it utilizzando la seguente modalità:

•tramite posta elettronica certificata (PEC), mediante trasmissione della copia della domanda sottoscritta in modo autografo, unitamente alla copia di un documento d’identità del sottoscrittore; tutti i documenti in cui è prevista l’apposizione della firma autografa in ambiente tradizionale dovranno essere analogamente trasmessi in copia sottoscritta. Le copie di tali documenti dovranno essere acquisiti tramite scanner. Tutta la documentazione inviata dovrà essere allegata in un unico file. Si fa presente che il contenuto massimo della PEC è di 50 MB. Nel caso in cui per l’invio della domanda fosse necessario superare tale capacità, si invitano i candidati a inviare ulteriori PEC indicando nell’oggetto: “integrazione alla domanda di partecipazione alla selezione D.D. n. .. del …”, numerando progressivamente ciascuna PEC di integrazione.

Si precisa che la validità della trasmissione del messaggio di posta elettronica certificata è attestata rispettivamente dalla ricevuta di accettazione e dalla ricevuta di avvenuta consegna fornite dal gestore di posta elettronica, ai sensi dell’art. 6 del D.P.R. 11/02/2005, n. 68, per cui non risulta necessario chiamare gli uffici o spedire ulteriori e-mail.

L’istanza, in ogni caso, dovrà pervenire a pena di esclusione dalla partecipazione alla selezione comparativa, entro e non oltre le ore 12.00 del decimo giorno successivo a quello di affissione dell’avviso di selezione all’Albo Ufficiale del Dipartimento di Scienze della Terra e Geoambientali, Via E. Orabona, 4  – 70125 BARI  e di pubblicazione sul sito dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro (http://reclutamento.ict.uniba.it/bandi-di-lavoroe sul sito web del Dipartimento.

Farà fede il timbro di arrivo apposto dal Servizio Archivio e Protocollo del Dipartimento di Scienze della Terra e Geoambientali.

Il Dipartimento non assume alcuna responsabilità nel caso di dispersione di comunicazioni dipendente da inesatte indicazioni del recapito da parte del candidato o da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento di recapito indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.

Non saranno prese in considerazione domande inoltrate tramite fax o con qualsiasi altro mezzo non previsto dal presente bando.

Elementi di valutazione della candidatura

La Commissione formulerà la graduatoria di merito dei candidati sulla base della valutazione dei titoli e pubblicazioni presentate.

Per la valutazione dei titoli, il punteggio massimo (espresso in cinquantesimi) attribuibile dalla Commissione esaminatrice è pari a 50/50, così ripartito:

a) ulteriori titoli accademici rispetto a quelli richiesti per la partecipazione fino ad un massimo di 5/50;

b) esperienze già maturate nel settore di attività oggetto del contratto 20/50;

c) pubblicazioni scientifiche attinenti alle attività oggetto del contratto fino ad un massimo di 20/50;

d) altri titoli inerenti alle attività oggetto del contratto fino ad un massimo di 5/50.

La Commissione esaminatrice nella riunione preliminare, prima di procedere all'esame dei titoli, definisce i criteri di valutazione degli stessi stabilendo la ripartizione del punteggio all’interno di ciascuna delle succitate categorie.

Al termine della riunione dedicata alla valutazione dei titoli, la Commissione esaminatrice forma l’elenco dei candidati con l’indicazione dei punti da ciascuno riportati e provvede per l’affissione all’Albo del Dipartimento.

Il colloquio, che verterà sugli argomenti indicati al punto 6 dell’art. 6 del presente bando, si intende superato se il candidato consegue una votazione minima di almeno 35/50. Il colloquio, avrà luogo il 04.06.2021 alle ore 10.00, in via telematica su piattaforma TEAMS. La presente informativa ha valore di notifica nei confronti di tutti i candidati, rappresenta l'unico mezzo di pubblicità legale e ha valore di notifica personale a tutti i candidati interessati, esonerando l'Amministrazione dall'invio di qualsiasi comunicazione.

Commissione giudicatrice
Decreto di nomina della commissione DD 34/2021
Nominativi componenti della Commissione Prof. Marcello Tropeano Responsabile dei fondi (Presidente);
Prof. Rafael La Perna (Componente);
Dott. Ruggero Francescangeli (Componente);
Dott.ssa Vittoria Girardi (Segretario).
File decreto di nomina Commissione PDF document icon 2021_DD_34_Nomina commissionenon.pdf — Documento PDF, 242 KB (248682 bytes)

Profili ricercati

Esperto in recupero, sistematica e catalogazione di molluschi fossili del Quaternario 
N.posti / incarichi Tipo Durata Compenso
1 Tecnico 3 Mese/i 3500.00
Oggetto della prestazione

L’attività che l’incaricato dovrà svolgere sarà finalizzata al recupero, alla sistematica e alla catalogazione di molluschi fossili del Quaternario e prevede un impegno sia di terreno, in aree limitrofe all'abitato di Gravina, che museale. Per l'attività museale l'impegno sarà svolto sia presso il Museo di Scienze della Terra, ospitato nello stesso palazzo in cui ha sede il dipartimento proponente, che presso alcune sedi espositive della Fondazione Pomarici- Santomasi della città di Gravina

Requisiti per la partecipazione
  1. Titolo di Studio:

diploma di laurea in Scienze Geologiche conseguito ai sensi della normativa previgente al D.M. n. 509/99 ovvero laurea specialistica in Scienze Geologiche conseguita ai sensi dell’art. 3 comma 1, lettera b, del D.M. 509/99, ovvero laurea magistrale in Scienze Geologiche e/o Geofisiche conseguita ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270.

2. Esperienza in: recupero, sistematica e catalogazione di molluschi fossili del Quaternario, con particolare riferimento a successioni della Fossa Bradanica storicamente investigate dal Prof. Arcangelo Scacchi  nella prima metà del 1800

Approvazione atti
DD 35/2021 Vincitore/i:

Dott. Elio Lippolis

File
Profili ricercati

Indagine conoscitiva Indagine conoscitiva n. 7/2021
Data di emanazione del bando
18/05/2021 09:55
Data di termine per la presentazione delle domande
28/05/2021 12:00
File decreto PDF document icon Bando DD 29-2021.pdf — Documento PDF, 318 KB (325814 bytes)
Allegati al bando
Allegato A - domanda
Informativa privacy
Allegato D - elenco titoli
Allegato C - dichiarazione sostitutiva
Allegato B - autocertificazione
Azioni sul documento
Pubblicato il: 18/05/2021  Ultima modifica: 28/05/2021
Tieniti aggiornato

Attraverso il feed rss puoi rimanere aggiornato sui nuovi Bandi, Indagini conoscitive e Avvisi di vacanza di insegnamento pubblicati attraverso questa piattaforma.
Per poter usufruire del servizio basta cliccare sull'icona di colore arancio e ottenere il link da utilizzare con il proprio programma per la lettura di rss (come ad esempio Mozilla Thunderbird, Firefox, Outlook, Apple Mail, Vienna, etc).
Si possono sottoscrivere rss sia delle singole strutture (prima utilizzando il filtro, e quindi cliccando l'icona che apparirà) sia il feed generale (icona grande), per ogni tipologia di informazione.