Tu sei qui: Home / Bandi di lavoro / Dipartimento di Scienze della formazione, psicologia, comunicazione D.D. 124/2021

Dipartimento di Scienze della formazione, psicologia, comunicazione, D.D. 124/2021

Attenzione
Il termine per la presentazione delle domande è scaduto il 22/10/2021 salvo rettifica.
Tipologia contrattuale Prestazione occasionale
Sede di servizio Dipartimento For.Psi.Com. e e presso gli asili nido del Comune di Bari
Modalita' di presentazione della domanda

La domanda di ammissione alla selezione, redatta in carta semplice ed in base allo schema di cui all’unito allegato A e disponibile sul seguente link: http://reclutamento.ict.uniba.it/bandi-di-lavoro/ , dovrà essere intestata al Direttore del Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia, Comunicazione, via Crisanzio, n. 42 - 70121 indicando nell’oggetto domanda partecipazione Avviso selezione pubblica  emesso con D.D. n.124/2021 cod. RIONI” e  trasmessa entro e non oltre il giorno 22/10/2021 secondo una delle seguenti modalità:

 a. a mezzo mail all’indirizzo di posta elettronica protocollo.forpsicom@uniba.it

b. a mezzo posta certificata da inviare a direttore.forpsicom@pec.uniba.it

La domanda deve essere:

  •  firmata digitalmente, così come tutti i documenti allegati in cui è prevista l’apposizione della firma autografa in ambiente tradizionale; i documenti informatici privi di   firma digitale saranno considerati, come da normativa   vigente, come non sottoscritti;

oppure

sottoscritta in modo autografo, così come tutti i documenti allegati in cui è prevista l’apposizione della firma autografa in ambiente tradizionale. Le copie di tali documenti dovranno essere acquisite tramite scanner in formato pdf e quindi inviate

Elementi di valutazione della candidatura

La selezione sarà effettuata dalla Commissione esaminatrice sulla base della valutazione comparativa dei curricula professionali. Per la valutazione dei titoli i criteri sono indicati nel prospetto di seguito indicato:

1. Voto di laurea: max 10 punti (110 e lode= 10; 110=7; 109-106=4; 105-100=1; < 100=0).

2. Tematica della tesi di laurea: max 5 punti per tematiche rilevanti in psicologia dello sviluppo e dell’educazione

3. Diploma di Specializzazione o frequenza di una scuola di specializzazione universitaria in Psicologia: max 5 punti (1 punto per anno di frequenza, 5 punti per titolo conseguito)

4. Congruenza della scuola di specializzazione con le tematiche oggetto della prestazione: max 10 punti

5. Esperienza comprovata nell’utilizzo degli strumenti osservativi di valutazione nella prima infanzia, ed in particolare degli strumenti SVANI, AQS, EAS (max 15 punti)

6. Esperienze professionali documentate nell’ambito della valutazione dello sviluppo dei bambini e della relazione adulto-bambino (max 5 punti)

 

Profili ricercati

”ESPERTO attività di valutazioni osservative nei contesti educativi e della relazione adulto-bambino” 
N.posti / incarichi Tipo Durata Compenso
3 Specialistico 3 Mese/i Prendere visione del decreto allegato al presente bando.
Oggetto della prestazione

rilevazioni della qualità della relazione adulto-bambino, della qualità dei contesti educativi e dell’adattamento nei bambini frequentanti gli asili nido di Bari

Requisiti per la partecipazione
  • laurea magistrale in Psicologia (classe LM-51) o laurea specialistica in Psicologia (classe 58/S)
  • iscrizione all’Albo professionale degli Psicologi

 

Inoltre, per l’ammissione alla selezione, è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

- cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea;

- non aver riportato condanne penali che escludono dall’elettorato attivo e passivo e non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale, ai sensi dell'art. 127, I comma, lettera d) del testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con D.P.R. 10.01.1957, n. 3;

 - idoneità fisica a svolgere le prestazioni oggetto della collaborazione;

- posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari;

- godimento dei diritti civili e politici;

- insussistenza di vincoli di coniugio o di parentela o di affinità entro il quarto grado con il personale in servizio presso il Dipartimento Scienze della formazione, psicologia, comunicazione;

I cittadini di Stati membri dell’Unione Europea devono possedere i seguenti requisiti:

- godimento dei diritti civili e politici dello Stato di appartenenza o di provenienza;

- essere in possesso, ad eccezione della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;

- i cittadini stranieri appartenenti ad altri Stati membri dell’Unione Europea dovranno essere in possesso di un titolo di studio riconosciuto equipollente a quello sopra citato in base ad accordi internazionali, ovvero con le modalità di cui all’art. 332 del Testo Unico 31 agosto 1933, n. 1592. Tale equipollenza dovrà risultare da idonea certificazione.

- avere adeguata conoscenza della lingua italiana.

I requisiti richiesti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande pena l’esclusione dalla selezione

Azioni sul documento
Pubblicato il: 12/10/2021 
Tieniti aggiornato

Attraverso il feed rss puoi rimanere aggiornato sui nuovi Bandi, Indagini conoscitive e Avvisi di vacanza di insegnamento pubblicati attraverso questa piattaforma.
Per poter usufruire del servizio basta cliccare sull'icona di colore arancio e ottenere il link da utilizzare con il proprio programma per la lettura di rss (come ad esempio Mozilla Thunderbird, Firefox, Outlook, Apple Mail, Vienna, etc).
Si possono sottoscrivere rss sia delle singole strutture (prima utilizzando il filtro, e quindi cliccando l'icona che apparirà) sia il feed generale (icona grande), per ogni tipologia di informazione.