Dipartimento di Informatica, DD n. 21 del 7 febbraio 2023 - PLS

Attenzione
Il termine per la presentazione delle domande è scaduto 2023-02-17 12:00:00 salvo rettifica.
Tipologia contrattuale Prestazione occasionale
Sede di servizio Dipartimento di Informatica
Modalita di presentazione della domanda

Per la partecipazione alla selezione il candidato dovrà produrre apposita domanda, pena l’esclusione, redatta su carta libera di cui all’unito allegato A, corredata dalla documentazione di cui al successivo art. 6, intestata al Direttore del Dipartimento di Informatica dell’Università di Bari Aldo Moro.

 

La domanda dovrà essere inviata per pec a direzione.di@pec.uniba.it o all’indirizzo email protocollo.dib@uniba.it, nome e cognome e riferimento al presente bando, sottoscritta mediante firma digitale o firma elettronica qualificata, il cui certificato è rilasciato da un certificatore accreditato (Carta d’identità elettronica) ovvero mediante la propria casella di posta elettronica certificata nel rispetto di quanto stabilito dall’art. 65 del Decreto Legislativo 07 marzo 2005, n. 82.

 

Per l’invio telematico dei documenti dovrà essere utilizzato esclusivamente il formato PDF. Il contenuto massimo della PEC è 50MB. Nel caso in cui per l’invio della domanda fosse necessario superare tale capacità, il candidato è invitato ad inviare ulteriori PEC indicando nell’oggetto “integrazione alla domanda di partecipazione al bando n….” numerando progressivamente ciascuna PEC integrativa.

 

La domanda va presentata entro le ore 12 del 17 febbraio 2023.

Non saranno prese in considerazione le domande che perverranno oltre il termine sopra indicato.

 

La domanda deve essere firmata dal concorrente a pena di esclusione dalla procedura selettiva. Ai sensi dell’art. 39 – comma 1 – del D.P.R. n. 445/00, la sottoscrizione dell’istanza non è soggetta ad autenticazione, ma all’istanza dovrà essere allegata, a pena di esclusione, copia fotostatica di un valido documento di identità del sottoscrittore.

Nella domanda di partecipazione i candidati dovranno indicare il recapito di posta elettronica e telefonico dove intendono ricevere le comunicazioni. Ogni eventuale cambiamento della propria residenza o del recapito indicato nella domanda di ammissione dovrà essere comunicato tempestivamente alla Segreteria del Dipartimento di Informatica.

 

Nella domanda i concorrenti dovranno dichiarare, sotto la propria responsabilità, a pena di esclusione dalla procedura selettiva stessa:

  1. cognome e nome;
  2. data e luogo di nascita;
  3. il possesso della cittadinanza (italiana o di altro Stato);
  4. il Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti ovvero i motivi della mancata iscrizione o della cancellazione dalle liste I cittadini stranieri devono dichiarare di godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza, ovvero i motivi del mancato godimento;
  5. di non avere riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali pendenti. In caso contrario indicare le condanne riportate, la data di sentenza e l’Autorità Giudiziaria che l’ha emessa;
  6. di non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni;
  7. di essere in possesso del titolo di studio conseguito in Italia o del titolo di studio conseguito all’estero riconosciuto equipollente in base ad accordi internazionali oppure con le modalità di cui all’art. 332 del Testo Unico n. 1592/1933, indicando all’uopo gli estremi del provvedimento di riconoscimento dell’equipollenza; la data di conseguimento del titolo e l’Istituto presso cui il titolo è stato conseguito e l’argomento della tesi discussa; i cittadini degli Stati membri dovranno dichiarare, altresì, di avere adeguata conoscenza della lingua italiana;
  8. di usufruire/non usufruire di borse di studio a qualsiasi titolo conferite;
  9. di non essere dipendente dell’Università degli studi di Bari;
  10. di prestare o non prestare servizio presso pubbliche amministrazioni;
  11. di avere l’idoneità fisica alla I concorrenti portatori di handicap, ai sensi della legge 5 febbraio 1992 n. 104, dovranno fare esplicita richiesta in relazione al proprio handicap, riguardo l’ausilio necessario per poter sostenere l’eventuale colloquio;
  12. la residenza, nonché il domicilio o recapito, postale o digitale, al quale si desidera che siano trasmesse le comunicazioni relative al presente bando;
  13. non sussistenza di situazioni di conflitto di interessi, anche potenziale, nell’eventuale svolgimento dell’incarico, come da DICHIARAZIONE allegata alla DOMANDA DI
  14. di essere consapevole della veridicità della domanda e di essere a conoscenza delle sanzioni penali di cui all’art. 26 della legge del 4 gennaio 1968 15, in caso di false dichiarazioni.

 

Il Dipartimento di Informatica non assume alcuna responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatta indicazione del recapito da parte del concorrente oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda.

Elementi di valutazione della candidatura

Gli aspiranti devono allegare alla domanda ed entro il termine di cui al precedente art. 5:

  • elenco sottoscritto dei documenti, dei titoli e delle pubblicazioni allegati alla domanda;
  • i titoli che il candidato ritenga utili ai fini del concorso devono essere dichiarati mediante dichiarazione sostitutiva di certificazioni o dichiarazione sostitutiva di atto notorio (vedi allegati B e C) previste dagli 46 e 47 del D.P.R. 445/2000;
  • curriculum formativo e professionale, datato e firmato, dal quale si evinca la capacità allo svolgimento della prestazione e la maturata esperienza nel settore;
  • ogni altro titolo e/o documento ritenuto utile ai fini della valutazione della domanda;
  • copia fotostatica del proprio documento di riconoscimento in corso di validità.
  • I titoli redatti in lingua straniera devono essere corredati da una traduzione in lingua italiana certificata conforme al testo straniero, redatta dalla competente rappresentanza diplomatica o consolare, ovvero da un traduttore

Relativamente ai candidati stranieri, i certificati rilasciati dalle competenti autorità dello Stato di cui lo straniero è cittadino, debbono essere conformi alle disposizioni vigenti nello Stato stesso e devono, altresì, essere legalizzati dalle competenti autorità consolari italiani.

Le candidature saranno selezionate da una apposita commissione, mediante esame comparativo dei curricula presentati e colloquio, miranti ad accertare la migliore coerenza con le caratteristiche curriculari richieste.

 

La Commissione avrà a disposizione complessivamente 100 punti così ripartiti:

 

  1. Per voto di laurea fino a un massimo di 20 punti;
  2. Comprovate e documentate esperienze nel settore attinenti le prestazioni oggetto del contratto fino ad un massimo di 25 punti;
  3. Ulteriori titoli accademici e altri titoli attinenti alle attività oggetto del contratto 5 Fino a un massimo di 50 punti per il colloquio.

 

Il punteggio minimo per accedere al colloquio è di 20 punti. Il punteggio minimo per superare il colloquio è di 35 punti.

Contenuto del colloquio: Il colloquio verterà su argomenti di e-learning, gestione di questionari, usabilità di pagine web.

 

 La Commissione si riunirà il giorno 20 febbraio 2023 ore 16:00 per la valutazione dei Titoli.

Il colloquio si terrà il giorno 20 febbraio 2023 ore 16:30 modalità telematica su piattaforma Microsoft

Teams.

Le procedure per partecipare al colloquio saranno comunicate ai candidati alla scadenza del presente bando.

Note
Commissione giudicatrice
Decreto di nomina della commissione DD n. 33 nomina commissione
Nominativi componenti della Commissione - Prof. Filippo Lanubile (PO - Università degli Studi di Bari Aldo Moro) - Presidente - Prof. Giovanni Dimauro (PA - Università degli Studi di Bari Aldo Moro) - Componente - prof.ssa Veronica Rossano (PA - Università degli Studi di Bari Aldo Moro) - Componente - Sig.ra Ida Mastroviti (UO Didattica e Servizi agli Studenti) - Segretario
File decreto di nomina Commissione PDF document DD 33_Nomina commissione_web.pdf — Documento PDF, 601 KB

Profili ricercati

DD n. 21 del 7/02/2023 
N.posti / incarichi Tipo Durata Compenso
1 Tecnico 3 Mese/i Prendere visione del decreto allegato al presente bando.
Oggetto della prestazione

l’affidamento di un contratto di lavoro autonomo occasionale presso il Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro - sede di Bari - per predisposizione di pagine web nella piattaforma ADA del dipartimento, organizzate per sezioni in base alle discipline, trasformazione di dispense e quiz da formati Word, Excel, PDF, Latex in documenti allocabili sulla piattaforma ADA. Organizzazione del database per contenere le risposte ai quiz. Sperimentazione dell'accesso di utenti al materiale e ai quiz.

Requisiti per la partecipazione

Possono partecipare alla selezione pubblica indetta per l’affidamento del contratto di cui al presente bando, coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti:

 

  • Laurea triennale della classe L-31 (Informatica)
  • Documentata esperienza nel settore oggetto della prestazione.

 

I cittadini stranieri dovranno essere in possesso di un titolo di studio riconosciuto equipollente a quello sopra citato in base ad accordi internazionali, ovvero con le modalità di cui all’art. 332 del Testo Unico 31 agosto 1933, n. 1592. Tale equipollenza dovrà risultare da idonea certificazione.

Per i concorrenti in possesso del titolo di studio richiesto conseguito all’estero e dichiarato equipollente al corrispondente titolo italiano, ai sensi del successivo articolo 5 lett. h), l’equipollenza dovrà sussistere in data non successiva alla scadenza stabilita per la presentazione della domanda.

Un cittadino italiano o di un Paese dell’Unione europea possessore di un titolo di studio estero di qualsiasi livello (scuola secondaria, istruzione superiore) può partecipare a concorsi per posti di lavoro presso le amministrazioni pubbliche italiane tramite una procedura di riconoscimento attuata ai sensi dell’art. 38 del Decreto Legislativo 165/2001.

Graduatorie finali aggiornate con l'eventuale scorrimento degli idonei non vincitori / Approvazione atti
DD 37 approvazione atti e nomina del vincitore Vincitore/i:
  • LOPEZ Gaetano
File

Azioni sul documento

published on 07/02/2023 ultima modifica 17/02/2023