Dipartimento di Economia Management e Diritto dell'Impresa (DEMDI), D.D. n.141/2023

Attenzione
Il termine per la presentazione delle domande è scaduto 2023-12-19 12:00:00 salvo rettifica.

Bacheca avvisi

Il colloquio avrà luogo il giorno 21 dicembre 2023 ore 12.30 presso l’aula P.E. Cassandro del Dipartimento di Economia, Management e Diritto dell’Impresa, sita al 3° piano – Largo Abbazia Santa Scolastica 53 - 70124 Bari

Tipologia contrattuale Prestazione occasionale
Sede di servizio Dipartimento di Economia, Management e Diritto dell'Impresa
Modalita di presentazione della domanda

Per la partecipazione al concorso il candidato dovrà produrre apposita domanda redatta su carta semplice, di cui all'unito allegato A. Tale domanda dovrà pervenire, all’Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Dipartimento di Economia, Management e Diritto dell’Impresa – Largo Abbazia Santa Scolastica 53 70124 Bari, entro e non oltre le ore 12.00 del 19.12.2023, pena esclusione.

La domanda di partecipazione, con i relativi allegati, potrà essere:

  1. spedita a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento, pena l’esclusione dalla selezione, alla Direzione del Dipartimento di Economia, Management e Diritto dell’Impresa – Largo Abbazia Santa Scolastica 53 70124 Bari. Non saranno prese in considerazione le domande che, seppur spedite entro i termini, perverranno oltre tale data. Si precisa che non farà fede il timbro di spedizione dell’istanza ma solo ed esclusivamente la data di protocollazione della medesima istanza. Sulla busta il candidato dovrà indicare chiaramente il proprio nome, cognome e indirizzo, Bando D.D. n. e scadenza;
  2. spedita all’indirizzo di posta elettronica certificata demdi@pec.uniba.it, abilitato a ricevere messaggi anche da caselle di posta elettronica ordinaria, utilizzando una delle seguenti modalità:
  • accompagnata da firma digitale apposta sulla medesima e su tutti i documenti in cui è prevista l’apposizione della firma autografa in ambiente tradizionale; i documenti informatici privi di firma digitale saranno considerati, in armonia con la normativa vigente, come non sottoscritti;
  • mediante trasmissione della copia della domanda sottoscritta in modo autografo, unitamente alla copia del documento d’identità del sottoscrittore; tutti i documenti in cui è prevista l’apposizione della firma autografa in ambiente tradizionale dovranno essere analogamente trasmessi in copia sottoscritta. Le copie di tali documenti dovranno essere acquisite tramite scanner.

Per l’invio telematico dei documenti dovranno essere utilizzati formati statici e non direttamente modificabili, privi di microistruzioni o codici eseguibili, preferibilmente in formato pdf. Devono essere, invece, evitati i formati proprietari (doc, xls etc.). Tutta la documentazione inviata dovrà essere allegata in un unico file. Il messaggio dovrà riportare il seguente oggetto: “Partecipazione selezione Bando D.D. n.  …. del ……..”. Si fa presente che il contenuto massimo della PEC è di 50 MB.

La mancata sottoscrizione della domanda pregiudica il diritto di ammissione alla selezione.

Della inammissibilità alla selezione sarà inviata comunicazione all’interessato.

L’amministrazione non assume alcuna responsabilità nel caso di dispersione di comunicazioni dipendente da inesatte indicazioni del recapito da parte del candidato o da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento di recapito indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a terzi, a caso fortuito o forza maggiore.

Gli aspiranti dovranno allegare alla domanda:

a) curriculum vitae;

b) i titoli che il candidato ritenga utili ai fini della selezione e devono essere dichiarati mediante dichiarazione sostitutiva di certificazioni o dichiarazione sostitutiva di atto notorio (vedi allegati B e C), previste dagli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000;

c) elenco dei titoli allegati alla domanda.

Elementi di valutazione della candidatura

La selezione avverrà mediante valutazione comparativa dei titoli e colloquio, in accordo con l’art. 9 del Regolamento per il conferimento a terzi, estranei all’Università, di incarichi individuali con contratti di lavoro autonomo, di natura occasionale o coordinata e continuativa per l’attuazione di progetti di cui al D.R. 8892 e riformulato con D.R. 1653 del 5.3.2010.

Ai titoli è attribuito un punteggio massimo di punti 40, ripartiti nelle categorie di seguito elencate:

    a. voto di laurea triennale fino a un massimo di punti 5;

così ripartiti:

1 punti per il voto di laurea fino a 99/110;

2 punti per il voto di laurea da 100 a 105/110

3 punti per il voto di laurea da 106 a 110/110

5 punti per il voto di laurea di 110/110 e lode

   b. voto di laurea magistrale fino a un massimo di punti 10;

così ripartiti:

5 punti per il voto di laurea fino a 99/110;

6 punti per il voto di laurea da 100 a 105/110

8 punti per il voto di laurea da 106 a 110/110

10 punti per il voto di laurea di 110/110 e lode

   c. comprovate e documentate esperienze di ricerca nel SSD SECS-P/07 fino ad un massimo di punti 10;

così ripartiti:

5 punti per il dottorato di ricerca;

0,5 punti per ogni mese di altra attività di ricerca documentata

   d. organizzazione o partecipazione come relatore a convegni di carattere scientifico: fino ad un massimo di punti 5;                                                                                                                            

   e. pubblicazioni attinenti alle tematiche oggetto del Master di II livello in “Economia e Management delle Aziende Sanitarie” o a tematiche rientranti nel ssd SECS-P/07 – Economia aziendale: fino ad un massimo di punti 10.        

Il colloquio si svolgerà presso l’aula P.E. Cassandro del Dipartimento di Economia, Management e Diritto dell’Impresa, sita al 3° piano – Largo Abbazia Santa Scolastica 53 - 70124 Bari.

Al colloquio sarà attribuito un punteggio massimo di punti 60. Lo stesso si intenderà superato qualora il candidato consegua una votazione minima di 42 su 60.

Note
Commissione giudicatrice
Decreto di nomina della commissione D.D. n. 146/2023
Nominativi componenti della Commissione Prof. Teodoro Gallucci Presidente Dott. Matteo Palmaccio Componente Dott. Graziana Galeone Segretario
File decreto di nomina Commissione PDF document D.D.n.146-2023_Nomina Commissione Master EcoMAS_f.to.pdf — Documento PDF, 229 KB

Profili ricercati

Attività di tutor d’aula nell’ambito del Master di II livello in “Economia e Management delle Aziende Sanitarie” 
N.posti / incarichi Tipo Durata Compenso
1 Specialistico 130 Ore Prendere visione del decreto allegato al presente bando.
Oggetto della prestazione

Le prestazioni oggetto dell'incarico riguardano le seguenti attività:

  • organizzazione e gestione del materiale didattico
  • affiancamento e supporto dei docenti e dei corsisti.
Requisiti per la partecipazione

Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  1. titoli di studio:
  • Laurea Triennale in una delle seguenti classi: Scienza dell’Economia e della Gestione Aziendale (L-18), Scienze economiche (L-33);
  • Laurea Magistrale in una delle seguenti classi: Scienze economico-aziendali (LM-77) e Scienze dell’Economia (LM-56).

 Saranno oggetto di valutazione anche esperienze di studio e di ricerca e/o pubblicazioni scientifiche in ambiti inerenti alle tematiche oggetto il Master di II livello in “Economia e Management delle Aziende Sanitarie” o a tematiche rientranti nel SSD SECS-P/07 – Economia aziendale.

I suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di partecipazione alla selezione.

Il Dipartimento può disporre in ogni momento, con provvedimento motivato del Direttore, l’esclusione dell’aspirante dalla selezione per difetto dei requisiti richiesti.

Graduatorie finali aggiornate con l'eventuale scorrimento degli idonei non vincitori / Approvazione atti
D.D. n. 147/2023 - Approvazione Atti Vincitore/i:
  • Dott.ssa Matilda Shini
File

Azioni sul documento

published on 12/12/2023 ultima modifica 19/12/2023