Tu sei qui: Home / Bandi di lavoro / Dipartimento di Scienze agro-ambientali e territoriali DD. 25/2019

Dipartimento di Scienze agro-ambientali e territoriali, DD. 25/2019

Attenzione
Il termine per la presentazione delle domande è scaduto il 04/02/2019 salvo rettifica.

Bacheca avvisi

La prova si svolgerà il giorno 14 febbraio 2019, alle ore 9.00, presso Centro Didattico-Sperimentale "P. Martucci", S.P. Valenzano-Casamassima Km 3 - 70010 - Valenzano (BA).

Non saranno inviate comunicazioni in merito.

Tipologia contrattuale Contratti a tempo determinato
Sede di servizio DISAAT
Modalita' di presentazione della domanda

Per la partecipazione alla selezione, il candidato dovrà produrre apposita domanda, redatta in carta semplice e in conformità all'allegato A (disponibile on-line all’indirizzo: http://reclutamento.ict.uniba.it/bandi-di-lavoro, intestata al Direttore del Dipartimento di Scienze Agro-Ambientali e Territoriali - DISAAT dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Via Amendola 165/a - 70126 BARI, da far pervenire, pena l’esclusione, entro e non oltre il termine di 10 giorni decorrenti dal giorno successivo alla data di pubblicazione on-line del presente bando all’indirizzo sopra indicato.La domanda di ammissione, debitamente firmata, pena esclusione, potrà essere:

1)   presentata direttamente, nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00, presso il Settore Protocollo di questo Dipartimento (rif.to Sig.ra Domenica Costanzo);

2)   spedita tramite corriere o raccomandata con avviso di ricevimento, pena l’esclusione, al Direttore del Dipartimento di Scienze Agro-Ambientali e Territoriali - DISAAT, Via Amendola 165/a - 70126 BARI.  A tal fine farà fede il timbro di protocollazione. Sulla busta il candidato dovrà indicare chiaramente il proprio nome e cognome e riportare il numero del Codice Selezione DD. 25/2019;

3)   trasmessa per via telematica al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: direttore.disaat@pec.uniba.it, utilizzando una delle seguenti modalità:

a)   tramite posta elettronica certificata (PEC), accompagnata da firma digitale apposta sulla medesima e su tutti i documenti in cui è prevista l’apposizione della firma autografa in ambiente tradizionale; i documenti informatici privi di firma digitale saranno considerati, in armonia con la normativa vigente, come non sottoscritti;

b)   tramite posta elettronica certificata (PEC), mediante trasmissione della copia della domanda sottoscritta in modo autografo, unitamente alla copia del documento d’identità del sottoscrittore; tutti i documenti in cui è prevista l’apposizione della firma autografa in ambiente tradizionale dovranno essere analogamente trasmessi in copia sottoscritta. Le copie di tali documenti dovranno essere acquisite tramite scanner in formato PDF.

 

Ai sensi dell’art. 3, comma 2, del DPCM n. 38524 del 06/05/2009, per i cittadini che utilizzano il servizio di PEC, l’indirizzo valido ad ogni effetto giuridico, ai fini dei rapporti con le pubbliche amministrazioni, è quello espressamente rilasciato ai sensi dell’art. 2, comma 1, dello stesso DPCM.

Per le domande spedite con PEC farà fede la data d’invio della stessa.

Per l’invio telematico dei documenti dovranno essere utilizzati formati statici e non direttamente modificabili, privi di microistruzioni o codici eseguibili, preferibilmente in formato pdf. Devono essere, invece, evitati i formati proprietari (doc, xls etc.). Tutta la documentazione inviata dovrà essere allegata in un unico file. Il messaggio dovrà riportare il seguente oggetto: “Invio domanda - Codice Selezione DD. 25/2019”.

Si fa presente che il contenuto massimo della PEC è di 50 MB. Nel caso in cui per l’invio della domanda fosse necessario superare tale capacità, si invitano i candidati a inviare ulteriori PEC indicando nell’oggetto: “Integrazione invio domanda - Codice Selezione DD. 25/2019” numerando progressivamente ciascuna PEC di integrazione.

La mancata sottoscrizione della domanda pregiudica il diritto di ammissione al concorso. Dell'inammissibilità sarà data comunicazione all'interessato.

Alla domanda di partecipazione devono essere allegati:

1)  fotocopia della carta di identità e del codice fiscale;

2)  dichiarazione attestante il possesso del requisito di partecipazione di cui al punto 4), primo comma, del precedente art. 2, secondo l'allegato B (disponibile on-line all’indirizzo: http://reclutamento.ict.uniba.it/bandi-di-lavoro.

Per qualunque chiarimento si prega di contattare il Sig. Pasquale Simeone al num. 080/5442980.

Elementi di valutazione della candidatura

Considerata la peculiarità dell’attività oggetto del contratto di cui all’art.1 del presente bando, gli esami consisteranno in una prova a contenuto teorico-pratico che verterà sui seguenti argomenti:

Gestione pareti verdi - Impianti di irrigazione - Sistemi di raffrescamento in serra. 

La prova si intenderà superata se i candidati avranno riportato una votazione minima di 21 su 30.

Per essere ammessi a sostenere le prove di esame i candidati dovranno essere muniti di uno dei seguenti documenti di riconoscimento: carta di identità, passaporto, patente di guida, patente nautica, porto d'armi, le tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un’amministrazione dello Stato.

La mancata presentazione alla prova sarà considerata come rinuncia al concorso.

Note

La prova si svolgerà il giorno 14 febbraio 2019, alle ore 9.00, presso Centro Didattico-Sperimentale "P. Martucci", S.P. Valenzano-Casamassima Km 3 - 70010 - Valenzano (BA).

Non saranno inviate comunicazioni in merito.

Commissione giudicatrice
Decreto di nomina della commissione DD. 28/2019
Nominativi componenti della Commissione Prof.ssa Evelia Schettini, Professore Associato, Presidente
Prof. Giuliano Vox, Professore Associato, Componente
Sig.ra Maria Lattanzio, cat. D, Componente
File decreto di nomina Commissione PDF document icon DD 28 del 06_02_2019 nomina commissione Avviso DD 25_2018.pdf — Documento PDF, 154 KB (157908 bytes)

Profili ricercati

Avviso di selezione per l'assunzione a tempo determinato di n. 1 unità di operaio agricolo specializzato - Area 1  
N.posti / incarichi Tipo Durata Compenso
1 Tecnico 179 Giorni Prendere visione del decreto allegato al presente bando.
Oggetto della prestazione

I lavoratori saranno adibiti alle seguenti mansioni:

  • Addetto alla gestione di pareti verdi e all'utilizzo di un impianto di raffrescamento localizzato in serra;
  • Esperto di sistemi di irrigazione;
  • Vivaista.
Requisiti per la partecipazione

Per l'ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

1)   cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell'Unione Europea. Saranno ammessi alla selezione anche i familiari dei cittadini dell’Unione non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente; i titolari del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo, i titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;

2)   età non inferiore agli anni 18;

3)   diploma di istruzione secondaria di I grado o scuola dell’obbligo;

4)   adeguata esperienza lavorativa maturata nelle attività oggetto del contratto presso le Università e/o Enti di Ricerca;

5)   insussistenza di vincoli di coniugio o di parentela o di affinità entro il quarto grado con il personale in servizio presso il Dipartimento di Scienze Agro-Ambientali e Territoriali - DISAAT;

6)   idoneità fisica all’impiego. L’Amministrazione ha facoltà di sottoporre a visita medica di controllo il vincitore del concorso, in base alla normativa vigente;

7)   posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari;

8)   godimento dei diritti civili e politici.

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di partecipazione alla selezione.

I candidati sono ammessi con riserva alla selezione. L'Amministrazione può disporre in ogni momento, con provvedimento motivato del Direttore del Dipartimento, l'esclusione per difetto dei requisiti prescritti.

Approvazione atti
DD. 31/2019 Vincitore/i:

CASTELLANO Flavio

File
Profili ricercati

Data di emanazione del bando
24/01/2019 08:25
Data di termine per la presentazione delle domande
04/02/2019 12:00
File decreto PDF document icon DD 25 del 24_01_2019 AVVISO operai agricoli stagionali.pdf — Documento PDF, 217 KB (222246 bytes)
Allegati al bando
Dichiarazione sostitutiva di certificazioni
Allegato B
Domanda di partecipazione
Allegato A
Azioni sul documento
Pubblicato il: 24/01/2019  Ultima modifica: 06/02/2019
Tieniti aggiornato

Attraverso il feed rss puoi rimanere aggiornato sui nuovi Bandi, Indagini conoscitive e Avvisi di vacanza di insegnamento pubblicati attraverso questa piattaforma.
Per poter usufruire del servizio basta cliccare sull'icona di colore arancio e ottenere il link da utilizzare con il proprio programma per la lettura di rss (come ad esempio Mozilla Thunderbird, Firefox, Outlook, Apple Mail, Vienna, etc).
Si possono sottoscrivere rss sia delle singole strutture (prima utilizzando il filtro, e quindi cliccando l'icona che apparirà) sia il feed generale (icona grande), per ogni tipologia di informazione.