Dipartimento di Fisica (interateneo), D.D. 18/2024

Attenzione
Il termine per la presentazione delle domande è scaduto 2024-02-29 12:00:00 salvo rettifica.
Tipologia contrattuale Prestazione professionale
Sede di servizio Dipartimento Interateneo di Fisica
Modalita di presentazione della domanda

La pubblicizzazione del presente bando avverrà mediante affissione all’Albo ufficiale del Dipartimento Interateneo di Fisica e sarà pubblicizzato anche sul sito web dello stesso all’indirizzo http://www.uniba.it/ricerca/dipartimenti/fisica/bandi.
Coloro che intendono partecipare alla selezione dovranno inoltrare la domanda (Allegato 1), corredata del proprio curriculum professionale, e l'informativa sul trattamento dei dati personali (Allegato 2) al Direttore del Dipartimento Interateneo di Fisica.
La suddetta domanda dovrà pervenire a questo Dipartimento, pena l’esclusione dalla partecipazione alla selezione comparativa, entro e non oltre le ore 12:00 del 29/02/2024. Non saranno prese in considerazione le domande che perverranno al Dipartimento oltre il termine indicato, anche se inoltrate entro il termine. Non saranno prese in considerazione domande inoltrate tramite fax o con qualsiasi altro mezzo non previsto dal presente bando.
Inoltre, la domanda potrà essere presentata direttamente entro il termine di scadenza del bando, nei giorni lavorativi dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:00 all’ufficio seguente:

Ufficio Protocollo del Dipartimento Interateneo di Fisica “M. Merlin” – Campus Universitario di Bari – Via E. Orabona, 4.
A tal fine farà fede la data e l’ora di accettazione della domanda stessa da parte del suddetto ufficio.
La domanda può essere, altresì, inviata tramite posta elettronica certificata all'indirizzo: direzione.fisica@pec.uniba.it
A tal fine farà fede la data e l’ora di trasmissione della domanda stessa.

Il Dipartimento non assume alcuna responsabilità per ogni disguido derivante da omesse o inesatte indicazioni del recapito da parte del candidato, nonché da mancata o tardiva comunicazione della variazione di recapito indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici non imputabili all’amministrazione del Dipartimento Interateneo di Fisica.
La domanda, a pena di esclusione, dovrà essere firmata dall’interessato. Ai sensi dell’art. 39 – comma 1 – del D.P.R. 445/00, la sottoscrizione dell’istanza non è soggetta ad autenticazione, ma all’istanza dovrà essere allegata, copia fotostatica firmata di un documento d’identità, in corso di validità, del candidato.

Elementi di valutazione della candidatura

La valutazione comparativa verrà svolta, da un’apposita Commissione nominata con provvedimento del Direttore del Dipartimento.
La Commissione valuterà i curricula disponendo di un punteggio massimo di 50 punti.
Le categorie di titoli valutabili sono le seguenti:
1. ulteriori titoli di studio, rispetto a quello richiesto dalla presente selezione,
in ragione della valutazione finale riportata (max 5 punti);
2.
attestati o qualifiche professionali connesse con le tematiche della presente proposta di collaborazione (max 10 punti);
3. esperienza lavorativa già maturata in attività connesse con le tematiche della presente proposta di collaborazione
(max 30 punti);
4. altri titoli (max 5 punti).
Al colloquio sono riservati un massimo di 50 punti e, verterà
sul seguente argomento:
- procedura per la progettazione e lo sviluppo di meccanismi e cinematismi per la movimentazione di oggetti e per sistemi di apertura/chiusura.
La selezione si intenderà superata se il candidato riporterà una votazione totale (titoli e colloquio) non inferiore a
55/100.
Il colloquio, avrà luogo il
giorno 06/03/2024 alle ore 10:30 presso la Sala Riunioni, sita al primo piano del Dipartimento di Fisica.
Tale avviso rappresenterà l'unico mezzo di pubblicità legale e avrà valore di notifica personale a tutti i candidati interessati, esonerando l'Amministrazione dall'invio di qualsiasi comunicazione.
Per essere ammessi a sostenere il colloquio, i candidati dovranno essere muniti di uno dei seguenti documenti di
riconoscimento: carta di identità, passaporto, patente di guida, patente nautica, porto d'armi, le tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un’amministrazione dello Stato.
La mancata presentazione al colloquio sarà considerata come rinuncia alla selezione
.
Nelle medesime forme previste per la pubblicazione di questo bando, saranno resi pubblici i risultati della selezione.

Note

Profili ricercati

Esperto in progettazione e sviluppo di meccanismi e cinematismi per la movimentazione di oggetti e per sistemi di apertura/chiusura 
N.posti / incarichi Tipo Durata Compenso
1 Specialistico 5 Mese/i 22500.0
Oggetto della prestazione

Progettare e sviluppare meccanismi e cinematismi per la movimentazione di oggetti e per sistemi di apertura/chiusura. Il Candidato è in grado di progettare sistemi meccanici dall'inizio alla fine (includendo la progettazione CAD 3D, simulazioni e analisi FEM, e la creazione di disegni 2D per la produzione), costruire e testare prototipi, creare una documentazione tecnica completa (includendo viste esplose e di dettaglio).

Requisiti per la partecipazione

Sono richiesti i seguenti requisiti per la partecipazione:
1) cittadinanza italiana, di uno degli stati membri dell’Unione Europea o di uno degli Stati Extraeuropei;
2) non aver riportato condanne penali;
3) godimento dei diritti civili e politici;
4) titolo di studio: Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica;
Competenze richieste:
▪ Tecniche:
Software CAD 3D (SolidEdge e SolidWorks)
Analisi strutturali FEM e simulazioni termiche
▪ Linguistiche:
Livello B2/C1 lingua inglese
Sede di lavoro: Bari con possibilità di trasferte all’estero;
I cittadini di Stati membri dell’Unione Europea e degli Stati Extraeuropei devono possedere i seguenti requisiti:
a) godimento dei diritti civili e politici dello Stato di appartenenza o di provenienza;
b) essere in possesso, ad eccezione della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;
I suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione. L’Amministrazione del Dipartimento potrà disporre in ogni momento, con decreto motivato del Direttore, l’esclusione per difetto dei requisiti prescritti.

Azioni sul documento

published on 20/02/2024 ultima modifica 20/02/2024