Strumenti personali

Logotipo di UniBa
Sezioni

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Bandi di lavoro / Dipartimento Dell’emergenza e dei trapianti di organi D.D. n. 8

Dipartimento Dell’emergenza e dei trapianti di organi, D.D. n. 8

Attenzione
Il termine per la presentazione delle domande è scaduto il 21/03/2019 salvo rettifica.
Tipologia contrattuale Collaborazione coordinata e continuativa
Sede di servizio DETO
Modalita' di presentazione della domanda

La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere indirizzata al Direttore del Dipartimento dell’Emergenza e dei Trapianti di Organi – Università degli Studi di Bari.

La domanda di ammissione, redatta in carta semplice secondo l’Allegato A al presente bando e corredata della documentazione di cui al successivo articolo dovrà essere presentata  o direttamente  all’Ufficio Protocollo del Dipartimento dell’Emergenza e dei Trapianti di Organi, (3° piano Padiglione Balestrazzi –Policlinico  Piazza Giulio Cesare, 11 –Bari dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00 ed il martedì dalle ore 14,30 alle ore 15,30 e giovedì dalle ore 14,30 alle ore 16,30), oppure per via telematica, secondo quanto previsto dall’art. 65 del Decreto Legislativo 7 marzo 2005, n. 82 (Codice dell’amministrazione digitale), ivi inclusa la posta elettronica certificata (PEC), pena l’esclusione dalla procedura selettiva, entro il decimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente decreto sul sito web Uniba (www.uniba.it – sezione bandi di lavoro) ed  affisso all’Albo Pretorio Online Uniba : http://www.uniba.it/ateneo/albo-pretorio/albo-pretorio-on-line.  

La domanda :

 -          Se inviata a mezzo posta elettronica certificata, dovrà essere spedita al seguente indirizzo di PEC: direzione.deto@pec.uniba.it, indicando all’oggetto “Partecipazione selezione bando n.     del ( data del bando) a cui essa si riferisce.

-          Se consegnata a mano sarà chiusa in busta, indirizzata al Direttore del Dipartimento dell’Emergenza e dei Trapianti di Organi – Università degli Studi di Bari sulla quale siano indicati chiaramente nome, cognome e indirizzo del candidato, numero e data del bando cui si riferisce.

Elementi di valutazione della candidatura

Per  l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

1)      Cittadinanza italiana, di uno degli stati membri dell’Unione Europea o di uno degli Stati Extraeuropei;

2)      Non aver riportato condanne penali che escludono dall’elettorato attivo e passivo e non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, I comma, lettera d) del testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con D.P.R. 10/01/1957 n. 3;

3)      Idoneità fisica a svolgere le prestazioni oggetto della collaborazione;

4)      Godimento diritti civili e politici;

5)      Possesso dei seguenti titoli:

 Titoli: Laurea Specialistica in Biotecnologie/Biologia OPPURE Laurea in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche;  requisito indispensabile, a pena di esclusione, è il titolo di dottore di ricerca, assegni di ricerca, documentata attività di ricerca all’estero.

           Competenze:  tecniche di colture cellulari applicate alle cellule ossee da campioni umani e animali, realizzazione di modelli murini patologici, tecniche per lo studio in vivo del rimodellamento osseo (istomorfometria statica e dinamica, microCT), tecniche di biologia molecolare applicate al tessuto osseo. Utilizzo di tecnologie per  esperimenti da effettuare in microgravità sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Profilo Professionale: Laurea Specialistica in Scienze Biotecnologiche/Biologia OPPURE Laurea in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche;  requisito indispensabile è il titolo di dottore di ricerca ; altresì necessaria è l’esperienza pluriennale documentata in tecniche molecolari e strumentali per la valutazione di attività e differenziamento di cellule ossee in vitro e in vivo.

Commissione giudicatrice
Decreto di nomina della commissione D.D. N. 16
Nominativi componenti della Commissione Prof.ssa Grano Maria Prof. Ordinario Presidente
Prof.ssa Colucci Silvia Concetta Prof. Associato Componente
Dott.ssa Errede Mariella Ricercatore Componente
Sig.ra Loverro Giacoma Personale amm.vo cat.D Segretario verbalizzante
Sig.ra Bellocci Pasqua Personale tecnico amm.vo cat. C Segretario verbalizzante supplente
File decreto di nomina Commissione PDF document icon Decreto nomina Commissione bando n. 1-DETO.pdf — Documento PDF, 611 KB (626422 bytes)

Profili ricercati

Laureato in Scienze Biotecnologiche/Biologia o Chimica e Tecnologie Farmaceutiche 
N.posti / incarichi Tipo Durata Compenso
1 Specialistico 9 Mese/i Prendere visione del decreto allegato al presente bando.
Oggetto della prestazione

L’attività di collaborazione oggetto del contratto consisterà  in:  “L’attività di ricerca sarà finalizzata a studiare le interazioni tra tessuto muscolare e il tessuto osseo con particolare riferimento all'effetto di miochine sull’attività delle cellule ossee in vivo e in vitro. Per tale studio verranno utilizzati diversi modelli murini di osteoporosi. Verranno utilizzate tecniche qualitative e quantitative di istomorfometria statica e dinamica. Inoltre, i markers di attività cellulare verranno analizzate mediante diverse tecniche morfologiche e di biologia molecolare."

Requisiti per la partecipazione

Per  l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

1)      Cittadinanza italiana, di uno degli stati membri dell’Unione Europea o di uno degli Stati Extraeuropei;

2)      Non aver riportato condanne penali che escludono dall’elettorato attivo e passivo e non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, I comma, lettera d) del testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con D.P.R. 10/01/1957 n. 3;

3)      Idoneità fisica a svolgere le prestazioni oggetto della collaborazione;

4)      Godimento diritti civili e politici;

5)      Possesso dei seguenti titoli:

 Titoli: Laurea Specialistica in Biotecnologie/Biologia OPPURE Laurea in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche;  requisito indispensabile, a pena di esclusione, è il titolo di dottore di ricerca, assegni di ricerca, documentata attività di ricerca all’estero.

           Competenze:  tecniche di colture cellulari applicate alle cellule ossee da campioni umani e animali, realizzazione di modelli murini patologici, tecniche per lo studio in vivo del rimodellamento osseo (istomorfometria statica e dinamica, microCT), tecniche di biologia molecolare applicate al tessuto osseo. Utilizzo di tecnologie per  esperimenti da effettuare in microgravità sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Profilo Professionale: Laurea Specialistica in Scienze Biotecnologiche/Biologia OPPURE Laurea in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche;  requisito indispensabile è il titolo di dottore di ricerca ; altresì necessaria è l’esperienza pluriennale documentata in tecniche molecolari e strumentali per la valutazione di attività e differenziamento di cellule ossee in vitro e in vivo.

Approvazione atti
D.D. N. 23 Vincitore/i:

COLAIANNI Graziana

File
Profili ricercati

Indagine conoscitiva Indagine conoscitiva n. 1
Data di emanazione del bando
11/03/2019 12:45
Data di termine per la presentazione delle domande
21/03/2019 12:00
File decreto PDF document icon BANDO N. 1-DETO.pdf — Documento PDF, 702 KB (719062 bytes)
Allegati al bando
D.D. N. 24
Decreto conferimento incarico contratto co co co.
Elenco candidati ammessi
Elenco candidata ammessa e data colloquio.
Azioni sul documento
Pubblicato il: 11/03/2019  Ultima modifica: 25/03/2019
Tieniti aggiornato

Attraverso il feed rss puoi rimanere aggiornato sui nuovi Bandi, Indagini conoscitive e Avvisi di vacanza di insegnamento pubblicati attraverso questa piattaforma.
Per poter usufruire del servizio basta cliccare sull'icona di colore arancio e ottenere il link da utilizzare con il proprio programma per la lettura di rss (come ad esempio Mozilla Thunderbird, Firefox, Outlook, Apple Mail, Vienna, etc).
Si possono sottoscrivere rss sia delle singole strutture (prima utilizzando il filtro, e quindi cliccando l'icona che apparirà) sia il feed generale (icona grande), per ogni tipologia di informazione.