Tu sei qui: Home / Bandi di lavoro / Dipartimento Interdisciplinare di Medicina DD 23/2017

Dipartimento Interdisciplinare di Medicina, DD 23/2017

Attenzione
Il termine per la presentazione delle domande è scaduto il 19/06/2017 salvo rettifica.
Tipologia contrattuale Collaborazione coordinata e continuativa
Sede di servizio Laboratorio di Tossicologia di Medicina Legale
Modalita' di presentazione della domanda

La domanda di partecipazione alla selezione, redatta in carta semplice e corredata dei

titoli di cui all 'art. 6, dovrà essere indirizzata al Direttore del Dipartimento

Interdisciplinare di Medicina - P.zza G. Cesare - Policlinico 70124 BARI BA, e

chiusa in busta su cui siano indicati chiaramente, nome, cognome e indirizzo del

candidato, Codice Bando NPS_ MB e scadenza del 19/06/2017 ore 12:00.

Non verranno prese in considerazione le istanze pervenute oltre il termine stabilito.

Essa va presentata o direttamente alla Segreteria del Dipartimento Interdisciplinare di

Medicina, o tramite raccomandata A/R, indicando all'oggetto, il Codice del Bando a

cui essa si riferisce. L'istanza dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del decimo

giorno successivo a quello di pubblicazione del presente bando pubblicato sul sito web

Uniba http://reclutamento.ict.uniba.it/bandi-di-lavoro ed affisso all'Albo Pretorio Online

Uniba http://www.uniba.it/ateneo/albo-pretorio .

Farà fede il timbro di arrivo apposto dalla Segreteria Amministrativa del

Dipartimento. Resta inteso che il recapito della busta rimane ad esclusivo rischio

del mittente, ove per qualsiasi motivo non giunga a destinazione in tempo utile.

La firma in calce alla domanda non è sottoposta ad autentica ai sensi dell'art. 39 -

comma 1 - del D.P.R. 445/00. All'istanza dovrà essere allegata, a pena di esclusione,

copia fotostatica di un valido documento di identità del sottoscrittore.

Nella domanda il candidato dovrà dichiarare, sotto la propria responsabilità, a pena di

esclusione dalla procedura selettiva stessa:

a. cognome e nome;

b. data e luogo di nascita;

c. codice fiscale;

d. cittadinanza posseduta;

e. il Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti owero i motivi della mancata iscrizione

o della cancellazione dalle liste medesime;

f. di non avere riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali pendenti.

In caso contrario indicare le condanne riportate, la data di sentenza e l'Autorità

Giudiziaria che l'ha emessa;

g. la posizione nei riguardi degli obblighi militari;

h. il titolo di studio

i. di non ricoprire un posto di ruolo presso la Università degli Studi di Bari Aldo Moro;

I. di non essere stato destituito o dispensato dall'impiego presso una pubblica

amministrazione per persistente insufficiente rendimento né essere stato dichiarato

decaduto da un impiego statale per aver conseguito l'impiego stesso mediante la

produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile ai sensi dell'art. 127,

primo comma, lettera d) del D.P.R. 10.01 .1957, n. 3;

m. la residenza, nonché il domicilio o recapito, completo del codice di avviamento

postale, al quale si desidera che siano trasmesse le comunicazioni relative al presente

bando. Ogni eventuale cambiamento della propria residenza o del recapito indicato

nella domanda di ammissione dovrà essere comunicato tempestivamente alla

segreteria del Dipartimento Interdisciplinare di Medicina dell'Università degli Studi di

Bari Aldo Moro.

Il candidato deve inoltre indicare se è/non è titolare di partita IV A.

I cittadini stranieri devono possedere i seguenti requisiti alla data di scadenza del

termine per la presentazione delle domande di partecipazione:

a) godimento dei diritti civili e politici dello Stato di appartenenza o di provenienza,

owero indicazione dei motivi del mancato possesso dei suddetti;

b) essere in possesso, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;

e) adeguata conoscenza della lingua italiana.

Il Dipartimento Interdisciplinare di Medicina non assume responsabilità per la

dispersione di comunicazioni dipendente da inesatta indicazione del recapito da parte

del concorrente oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento

dell'ind irizzo indicato nella domanda.

Elementi di valutazione della candidatura

La Commissione giudicatrice effettuerà la valutazione sulla base dei criteri di seguito

elencati e potrà assegnare complessivamente n. 100 punti così suddivisi:

1) 50 punti riservati alla valutazione dei titoli:

•fino ad un massimo di 35 punti per titoli di studio posseduti, attinenti al programma

di ricerca di cui al presente bando (voto di laurea, Dottorato di Ricerca, Assegno di

ricerca , ecc) così ripartiti:

20 punti per punteggio votazione laurea assegnati come segue:

da 11 O e lode a 11 O punti 20

da 109 a 107 punti 18

da 106 a 101 punti 16

fino a 100 punti 1 O

per dottorato di ricerca, fino ad un massimo di punti 1 O

per assegno di ricerca. fino ad un massimo di punti 5

• fino ad un massimo di 5 punti per attività svolte ed esperienze lavorative maturate

presso enti pubblici o privati attinenti al programma di ricerca di cui al presente bando,

nonché per competenze ed esperienze specifiche maturate nell'ambito dei profili

richiesti (corsi di formazione, borse di studio ecc) ;

• fino ad un massimo di 1 O punti per gli altri titoli attinenti al programma di ricerca di

cui al presente bando comprovanti il possesso di conoscenze e competenze:

pubblicazioni scientifiche nazionali, internazionali, abstract/poster presentati a

convegni/congressi, partecipazione ad eventi formativi (seminari, congressi, convegni,

corsi di aggiornamento).

Saranno ammessi al colloquio i candidati che nella valutazione dei titoli avranno

riportato un punteggio pari almeno a 35/50

2) 50 punti riservati al colloquio che verterà su materie pertinenti al progetto si

intenderà superato se il candidato avrà conseguito una votazione minima di almeno

35/50.

Profili ricercati

Collaborazione coordinata e continuativa in Tossicologia Forense 
N.posti / incarichi Tipo Durata Compenso
1 Specialistico 24 Mese/i Prendere visione del decreto allegato al presente bando.
Oggetto della prestazione

Studio di nuove metodologie analitiche per l'identificazione delle nuove sostanze

psicoattive (NPS) nelle matrici biologiche convenzionali e non convenzionali" il cui

responsabile è la Prof.ssa Lucia Aventaggiato.

Il collaboratore dovrà supportare il Responsabile scientifico del progetto nelle attività

organizzative e coordinamento operativo finalizzate all'implementazione delle fasi

dell'intervento, a livello dell'intero progetto,

in particolare, nell'ambito delle direttive fornite dal responsabile scientifico dovrà:

Coadiuvare il responsabile nell'attività di coordinamento del progetto;

Coadiuvare l'attività del Responsabile nell'avanzamento tecnico-scientifico del

progetto;

Coadiuvare il responsabile nella elaborazione e realizzazione di dati analitici

ottenuti

Profili ricercati

Data di emanazione del bando
08/06/2017 11:45
Data di termine per la presentazione delle domande
19/06/2017 12:00
File decreto PDF document icon D.D. nr. 23 del 08.06.17 - Bando stipula contratto CO.CO.CO Dip. DIM.pdf — Documento PDF, 2.87 MB (3009306 bytes)
Azioni sul documento
Pubblicato il: 08/06/2017 
Tieniti aggiornato

Attraverso il feed rss puoi rimanere aggiornato sui nuovi Bandi, Indagini conoscitive e Avvisi di vacanza di insegnamento pubblicati attraverso questa piattaforma.
Per poter usufruire del servizio basta cliccare sull'icona di colore arancio e ottenere il link da utilizzare con il proprio programma per la lettura di rss (come ad esempio Mozilla Thunderbird, Firefox, Outlook, Apple Mail, Vienna, etc).
Si possono sottoscrivere rss sia delle singole strutture (prima utilizzando il filtro, e quindi cliccando l'icona che apparirà) sia il feed generale (icona grande), per ogni tipologia di informazione.