Strumenti personali

Logotipo di UniBa
Sezioni

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Bandi di lavoro / Dipartimento di Scienze biomediche e oncologia umana D.D. 156 del 05.12.2019 - BANDO MONIT_LUPUS_FP

Dipartimento di Scienze biomediche e oncologia umana, D.D. 156 del 05.12.2019 - BANDO MONIT_LUPUS_FP

Attenzione
Il termine per la presentazione delle domande è scaduto il 16/12/2019 salvo rettifica.
Tipologia contrattuale Collaborazione coordinata e continuativa
Modalita' di presentazione della domanda

La domanda di partecipazione alla selezione, redatta in carta semplice e corredata dei titoli di cui all’art. 6, dovrà essere indirizzata al Direttore del Dipartimento di Scienze Biomediche e Oncologia Umana - P.zza G. Cesare – Policlinico 70124 BARI BA, e chiusa in busta su cui siano indicati chiaramente, nome, cognome e indirizzo del candidato, Codice Bando DIMO MONIT_LUPUS_FP e scadenza.

Non verranno prese in considerazione le istanze pervenute oltre il termine stabilito.

Essa va presentata o direttamente all’ufficio Protocollo del Dipartimento di Scienze Biomediche e Oncologia Umana o telematicamente a mezzo posta certificata (PEC: segreteriaamministrativa.dimo@pec.uniba.it), indicando all’oggetto, il Codice del Bando a cui essa si riferisce.  L’istanza dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del decimo giorno successivo a quello di pubblicazione del presente bando pubblicato sul sito web Uniba http://reclutamento.ict.uniba.it/bandi-di-lavoro ed affisso all’Albo Pretorio OnLine Uniba: http://www.uniba.it/ateneo/albo-pretorio/albo-pretorio-on-line.  

Farà fede il timbro di arrivo apposto dall’ufficio Protocollo del Dipartimento. Resta inteso che il recapito della busta rimane ad esclusivo rischio del mittente, ove per qualsiasi motivo non giunga a destinazione in tempo utile.

 

N.B.: Sarà cura del Responsabile della Posta Certificata acquisire la documentazione pervenuta telematicamente e chiuderla in busta indicando mittente, modalità di spedizione, Codice Bando e scadenza, data, ora e numero di protocollo in arrivo.

Elementi di valutazione della candidatura

La Commissione giudicatrice effettuerà la valutazione sulla base dei criteri di seguito elencati e potrà assegnare complessivamente n. 100 punti:

 

50 punti per la valutazione dei titoli così suddivisi:

 

  • fino ad un massimo di 20 punti per titoli di studio posseduti, attinenti al programma di ricerca di cui al presente bando (voto di laurea, Dottorato di Ricerca, Scuola di Specializzazione, Master, Corsi di formazione, ecc) così ripartiti:

14 punti per punteggio votazione laurea assegnati come segue: punti 14 per laurea conseguita con 110 e lode; punti 12 per laurea conseguita con votazione 110; punti 10 per laurea conseguita con votazione da 105 a 109; punti 6 per laurea conseguita con votazione da 100 a 104; punti    2 per laurea conseguita con votazione inferiore a 100;

6 punti per: specializzazione; dottorato di ricerca; master; corsi di perfezionamento post –laurea.)

  • fino ad un massimo di 15 punti per attività svolte ed esperienze lavorative maturate presso enti pubblici o privati attinenti al programma di ricerca di cui al presente bando, nonché per competenze ed esperienze specifiche maturate nell’ambito dei profili richiesti (assegni di ricerca, borse di studio, co.co.co , ecc.):

 0,5 punti per ogni mese di esperienza lavorativa pertinente svolta;

  • fino ad un massimo di 15 punti per gli altri titoli attinenti al programma di ricerca di cui al presente bando comprovanti il possesso di conoscenze e competenze direttamente utilizzabili nell’ambito del profilo richiesto dal presente bando:

pubblicazioni scientifiche nazionali, internazionali, abract/poster presentati a convegni/congressi, partecipazione ad eventi formativi (seminari, congressi,  convegni, corsi di aggiornamento).

 

La valutazione dei titoli si intenderà superata se i candidati avranno riportato un punteggio pari almeno a 15/50. Pertanto saranno ammessi al colloquio e quindi convocati, tramite mail o tramite comunicazione telefonica, solo i candidati che nella valutazione dei titoli avranno riportato un punteggio pari almeno a 15/50.

 

2) 50 punti riservati al colloquio che verterà sui seguenti argomenti:

  • Tecniche di immunochimica e di biologia molecolare nell’ambito delle malattie autoimmuni, incluse le librerie fagiche di peptidi, e immunoterapia attiva nel lupus eritematoso sistemico.

 

Il colloquio si intenderà superato se il candidato avrà conseguito una votazione minima di almeno 35/50.

 

 

Commissione giudicatrice
Decreto di nomina della commissione D.D. 165 del 17.12.2019 - NOMINA COMMISSIONE
Nominativi componenti della Commissione PRESIDENTE: Prof. Federico Perosa, professore ordinario presso il Dipartimento di Scienze Biomediche e Oncologia Umana dell’Università di Bari, responsabile del progetto;
COMPONENTE: Prof. Vito Racanelli, professore associato presso il Dipartimento di Scienze Biomediche e Oncologia Umana dell’Università di Bari, esperto
COMPONENTE: Dott.ssa Elvira Favoino, Ricercatore a t.d. presso il Dipartimento di Scienze Biomediche e Oncologia Umana dell’Università di Bari, esperto;
SEGRETARIO: Sig.ra Carmelinda Bellomo, Funzionario di categoria C presso il Dipartimento di Scienze Biomediche e Oncologia Umana.
File decreto di nomina Commissione PDF document icon DECRETO NOMINA COMMISSIONE _______.pdf — Documento PDF, 358 KB (366647 bytes)

Profili ricercati

BANDO DIMO MONIT_LUPUS_FP - Laureato in Scienze Biosanitarie 
N.posti / incarichi Tipo Durata Compenso
1 Specialistico 12 Mese/i Prendere visione del decreto allegato al presente bando.
Oggetto della prestazione

“Monitoraggio ambulatoriale dei pazienti con Lupus eritematoso sistemico e identificazione di nuovi marcatori di attività di malattia”

Requisiti per la partecipazione

Possono partecipare alla selezione pubblica indetta per il conferimento del contratto di cui al presente bando i candidati in possesso di:

 

Laurea Specialistica o quadriennale vecchio ordinamento (conseguito ai sensi della normativa previgente al D.M. 03/11/1999 n. 509 e al D.M. 22/10/2004 n. 270) equiparato alla predetta specialistica con D.L. 5/5/2004 in Scienze Biosanitarie.

 

Competenze: competenza in Test ELISA, test di immunofluorescenza su cellule, espressione di proteine e purificazione, analisi di sequenze amminoacidiche e peptidiche mediante l’uso di software di bioinformatica.

 

 

I suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione. L’Amministrazione del Dipartimento potrà disporre in ogni momento, con decreto motivato del Direttore, l’esclusione per difetto dei requisiti prescritti.

   

Approvazione atti
D.D. 173 del 20.12.2019 - APPROVAZIONE ATTI Vincitore/i:

Dott. Giacomo Catacchio

File
Profili ricercati

Indagine conoscitiva INDAGINE CONOSCITIVA DIMO COD. MONIT_LUPUS_FP
Data di emanazione del bando
05/12/2019 12:15
Data di termine per la presentazione delle domande
16/12/2019 12:00
File decreto PDF document icon BANDO DIMO MONIT_LUPUS_FP.pdf — Documento PDF, 411 KB (421367 bytes)
Azioni sul documento
Pubblicato il: 05/12/2019  Ultima modifica: 17/12/2019
Tieniti aggiornato

Attraverso il feed rss puoi rimanere aggiornato sui nuovi Bandi, Indagini conoscitive e Avvisi di vacanza di insegnamento pubblicati attraverso questa piattaforma.
Per poter usufruire del servizio basta cliccare sull'icona di colore arancio e ottenere il link da utilizzare con il proprio programma per la lettura di rss (come ad esempio Mozilla Thunderbird, Firefox, Outlook, Apple Mail, Vienna, etc).
Si possono sottoscrivere rss sia delle singole strutture (prima utilizzando il filtro, e quindi cliccando l'icona che apparirà) sia il feed generale (icona grande), per ogni tipologia di informazione.