Tu sei qui: Home / Bandi di lavoro / Dipartimento di Giurisprudenza Decreto Direttoriale n. 97

Dipartimento di Giurisprudenza, Decreto Direttoriale n. 97

Attenzione
Il termine per la presentazione delle domande è scaduto il 27/11/2017 salvo rettifica.
Tipologia contrattuale Collaborazione coordinata e continuativa
Sede di servizio Dipartimento di Giurisprudenza
Modalita' di presentazione della domanda

 

Per partecipare alla valutazione comparativa, il candidato dovrà possedere altresì i requisiti indicati nel modello A allegato al presente Avviso e dovrà presentare apposita domanda, redatta in carta semplice e conforme al predetto allegato (A), il quale è disponibile sul sito telematico del Dipartimento.

La domanda dovrà essere indirizzata al Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Bari e dovrà pervenire tramite raccomandata A/R, o telematicamente a mezzo di posta certificata (PEC: direzione.giurisprudenza@pec.uniba.it) entro e non oltre le ore 12,00 del 27/11/2017.

Non saranno prese in considerazione le domande inoltrate con modalità diverse o pervenute oltre il termine sopra indicato, anche se spedite entro tale termine.

Il Dipartimento di Giurisprudenza non assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatta indicazione del recapito da parte del concorrente o da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o comunque imputabili a fatto di terzi, caso fortuito o forza maggiore.

N.B.: Sarà cura del Responsabile della Posta certificata acquisire la documentazione pervenuta telematicamente e chiuderla in busta chiusa indicando mittente, modalità di spedizione, riferimento al Bando e scadenza, data, ora e numero di protocollo in arrivo.

Nella domanda il candidato dovrà chiaramente indicare il proprio cognome, nome e codice di identificazione personale (codice fiscale). Nella medesima domanda dovrà altresì essere indicato il domicilio eletto ai fini della valutazione comparativa.

La domanda dovrà essere sottoscritta dal candidato. La mancata sottoscrizione della domanda pregiudica il diritto di ammissione alla valutazione comparativa.

 

Elementi di valutazione della candidatura

 

L’incarico di collaborazione coordinata e continuativa sarà conferito a seguito di motivata valutazione comparativa effettuata da un’apposita Commissione esaminatrice, sulla base dei titoli prodotti, e finalizzata ad accertare la coerenza tra le competenze e le esperienze del candidato con la specifica professionalità richiesta.

La Commissione esaminatrice sarà nominata con provvedimento del Direttore del Dipartimento, secondo le modalità indicate nell’art. 8 del D.R. n. 1653 del 05.03.2010 recante il “Regolamento per il conferimento di incarichi individuali con contratti di lavoro autonomo, di natura occasionale o coordinata e continuativa

Note

 

Profili ricercati

Tutorato per la Clinica legale in “L’ADR a tutela dei consumatori e delle piccole imprese” per il I/II semestre 2017-2018 - Diritto Processuale Civile 
N.posti / incarichi Tipo Durata Compenso
1 Didattico 4 Mese/i Prendere visione del decreto allegato al presente bando.
Oggetto della prestazione

 

Oggetto del contratto di collaborazione sarà il seguente:

realizzazione di una attività di tutorato per la Clinica legale in “L’ADR a tutela dei consumatori e delle piccole imprese” per il I/II semestre 2017-2018; l’attività dovrà essere svolta entro il 09-03-2018.

Le suddette attività si svolgeranno, sotto la direzione e il controllo del docente proponente, prof. Francesca Vessia e, avranno ad oggetto:

- l’organizzazione di incontri periodici con i corsisti della Clinica legale in L’ADR a tutela dei consumatori e delle piccole imprese”, presso l’Università e/o presso le sedi del Corecom e dell’Adiconsum di Puglia e Basilicata (ove necessario) per la discussione dei casi e delle questioni trattate durante il tirocinio;

- la raccolta della documentazione inerente al tirocinio presso i referenti tutor esterni (fogli di presenza degli studenti e test di valutazione degli stessi);

- la guida e assistenza degli studenti nella stesura delle relazioni finali, nonchè correzione delle stesse, in vista dell’esame finale.

Requisiti per la partecipazione

 

Per l’ammissione alla valutazione è necessario possedere i seguenti titoli:

Dottore di ricerca in Diritto Processuale Civile con competenza nel settore scientifico disciplinare IUS/15.

I requisiti e i titoli suindicati devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di partecipazione alla selezione.

I candidati sono ammessi con riserva alla selezione.

L’eventuale provvedimento di esclusione è adottato dal Direttore del Dipartimento e sarà notificato all’interessato dopo la scadenza del termine previsto per la presentazione delle domande.

Approvazione atti
D.D. n. 104 del 30/11/2017 Vincitore/i:

CARTUSO Serena

File
Profili ricercati

Data di emanazione del bando
16/11/2017 11:20
Data di termine per la presentazione delle domande
27/11/2017 12:00
File decreto PDF document icon bando tutorato Cliniche Legali PROC.CIV.decreto n. 97.pdf — Documento PDF, 690 KB (706820 bytes)
Azioni sul documento
Pubblicato il: 16/11/2017 
Tieniti aggiornato

Attraverso il feed rss puoi rimanere aggiornato sui nuovi Bandi, Indagini conoscitive e Avvisi di vacanza di insegnamento pubblicati attraverso questa piattaforma.
Per poter usufruire del servizio basta cliccare sull'icona di colore arancio e ottenere il link da utilizzare con il proprio programma per la lettura di rss (come ad esempio Mozilla Thunderbird, Firefox, Outlook, Apple Mail, Vienna, etc).
Si possono sottoscrivere rss sia delle singole strutture (prima utilizzando il filtro, e quindi cliccando l'icona che apparirà) sia il feed generale (icona grande), per ogni tipologia di informazione.