Dipartimento di Fisica (interateneo), D.D. 86 del 06/10/2021

Attenzione
Il termine per la presentazione delle domande è scaduto il 22/10/2021 salvo rettifica.
Tipologia contrattuale Collaborazione coordinata e continuativa
Sede di servizio Bari
Modalita di presentazione della domanda

La domanda dovrà pervenire a questo Dipartimento, pena l’esclusione dalla partecipazione alla selezione comparativa, entro e non oltre le ore 12:00 del quindicesimo giorno successivo a quello di affissione del presente bando all’Albo ufficiale del Dipartimento Interateneo di Fisica. Non saranno prese in
considerazione le domande che perverranno al Dipartimento oltre il termine indicato, anche se inoltrate entro il termine. Non saranno prese in considerazione domande inoltrate tramite fax o con qualsiasi altro mezzo non previsto dal presente bando.
La domanda dovrà essere inviata tramite posta elettronica certificata all'indirizzo:
direzione.fisica@pec.uniba.it
A tal fine farà fede la data e l’ora di trasmissione della domanda stessa.

Il Dipartimento non assume alcuna responsabilità per ogni disguido derivante da omesse o inesatte indicazioni del recapito da parte del candidato, nonché da mancata o tardiva comunicazione della variazione di recapito indicato nella domanda.
La domanda, a pena di esclusione, dovrà essere firmata dall’interessato. Ai sensi dell’art. 39 – comma 1 – del D.P.R. 445/00, la sottoscrizione dell’istanza non è soggetta ad autenticazione, ma all’istanza dovrà essere allegata, a pena di esclusione, copia fotostatica firmata di un documento d’identità, in corso di validità, del
candidato.

Elementi di valutazione della candidatura

La valutazione comparativa verrà svolta, da un’apposita Commissione nominata con provvedimento del Direttore del Dipartimento e presieduta dal Responsabile Scientifico del progetto.
La Commissione valuterà i curricula disponendo di un punteggio massimo di 50 punti:
Le categorie di titoli valutabili sono le seguenti:
1. ulteriori titoli di studio rispetto a quelli richiesti dalla presente selezione in ragione della valutazione finale riportata (max 15 punti);
2. esperienza già maturata in attività connesse con le tematiche della presente proposta di collaborazione (max 30 punti);
3. altri titoli (max 5 punti).
Al colloquio sono riservati un massimo di 50 punti e verterà sui seguenti argomenti:
-­‐ tecniche di machine learning supervisionato;
-­‐ tecniche di machine learning non supervisionato;
-­‐ analisi di dati di elevata complessità computazionale.

La selezione si intenderà superata se il candidato riporterà una votazione totale (titoli e colloquio) non inferiore a 55/100.
Il colloquio avrà luogo, in via telematica, il giorno 27/10/2021 alle ore 12:00.

Note
Commissione giudicatrice
Decreto di nomina della commissione D.D. n. 98/21
Nominativi componenti della Commissione Prof. Nicola Amoroso (Presidente) Prof. Tommaso Maggipinto (Componente) Prof.ssa Angela Lombardi (Componente) Sig. Domenico Bia (Segretario)
File decreto di nomina Commissione PDF document D.D. N. 98 - NOMINA COMMISSIONE - Bando D.D. N. 86.pdf — Documento PDF, 151 KB

Profili ricercati

N. 1 contratto di lavoro autonomo per “Attività di project management e supporto al coordinamento scientifico del progetto, specificatamente per lo sviluppo delle analisi dei dati con reti complesse”. 
N.posti / incarichi Tipo Durata Compenso
1 Specialistico 6 Mese/i 10000.0
Oggetto della prestazione

“Attività di project management e supporto al coordinamento scientifico del progetto, specificatamente per lo sviluppo delle analisi dei dati con reti complesse”

Requisiti per la partecipazione

Sono richiesti i seguenti requisiti per la partecipazione:
1) Cittadinanza italiana, di uno degli stati membri dell’Unione Europea o di uno degli Stati Extraeuropei;
2) non aver riportato condanne penali;
3) godimento dei diritti civili e politici;
4) titolo di studio – Dottorato di ricerca in Fisica e almeno 5 anni di esperienza di ricerca.
I cittadini di Stati membri dell’Unione Europea e degli Stati Extraeuropei devono possedere i seguenti requisiti:
a) godimento dei diritti civili e politici dello Stato di appartenenza o di provenienza;
b) essere in possesso, ad eccezione della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;

I suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione. L’Amministrazione del Dipartimento potrà disporre in ogni momento, con decreto motivato del Direttore, l’esclusione per difetto dei requisiti prescritti.

Graduatorie finali aggiornate con l'eventuale scorrimento degli idonei non vincitori / Approvazione atti
D.D. 99/2021 Vincitore/i:
  • MONACO Alfonso
File

Azioni sul documento

ultima modifica 02/11/2021