Strumenti personali

Logotipo di UniBa
Sezioni

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Bandi di lavoro / Dipartimento Dell’emergenza e dei trapianti di organi Prot.n. 1/2017

Dipartimento Dell’emergenza e dei trapianti di organi, Prot.n. 1/2017

Avviso di vacanza di insegnamento

Attenzione
Il termine per la presentazione delle domande è scaduto il 12/12/2017 salvo rettifica.
Tipologia contrattuale Prestazione occasionale
Sede di servizio DETO-Scuola specializzazione Fisiopatologia della riproduzione Animali domestici
Modalita' di presentazione della domanda

La domanda dovrà pervenire tassativamente entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12,00 del DECIMO giorno lavorativo successivo alla pubblicazione del presente bando al seguente indirizzo:

Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”

Scuola di Specializzazione in Fisiopatologia della Riproduzione degli Animali Domestici Strada Provinciale per Casamassima km 3

70010 Valenzano (BA)

con i seguenti mezzi: consegna diretta all’Ufficio protocollo della Scuola, raccomandata A/R, posta celere a mezzo del servizio postale di Stato o di ditte autorizzate ad espletare tale servizio, ovvero tramite Corriere autorizzato.

Elementi di valutazione della candidatura

Gli aspiranti all’incarico d’insegnamento di cui al punto 1), devono indicare nella domanda, secondo il modello predisposto (Allegato 1), il proprio status accademico, l’Università ed il Dipartimento di appartenenza e precisare, ai fini dell’art. 12, 7° comma della legge 341/90, se l’insegnamento cui sopra rientri o no nell’impegno orario complessivo previsto, per i professori e per i ricercatori, dalle norme di legge ad essi rispettivamente applicabili. Gli aspiranti all’incarico di insegnamento di cui ai punti 2), 3), 4), devono allegare alla domanda, secondo il modello predisposto (Allegato 2), titoli e documentazioni necessari per la valutazione didattico-scientifica ai fini dell’attribuzione dell’incarico, nonché, se pubblici dipendenti, la preventiva autorizzazione dell’Amministrazione di appartenenza. Per gli insegnamenti di cui all’allegato 1, sarà richiesto, al Dipartimento di competenza, di esprimere un parere di congruità dei titoli posseduti con l’insegnamento da ricoprire; ove tale giudizio non fosse espresso entro il termine di 15 giorni dalla richiesta, la Scuola procederà ugualmente nella valutazione.

La domanda dovrà, in ogni caso, contenere ogni elemento utile ai fini di una eventuale valutazione comparativa tra più aspiranti.

A tale scopo dovranno essere allegati:

· Curriculum vitae;

· Elenco pubblicazioni;

· Qualunque documentazione gli interessati riterranno utile ai fini della valutazione;

· Proposta relativa al Programma di insegnamento.

Nelle procedure selettive la Scuola terrà conto della qualificazione scientifica e didattica dei candidati.

Profili ricercati

Vacanza insegnamento Scuola di Specializzazione in Fisiopatologia della Riproduzione degli animali domestici. 
N.posti / incarichi Tipo Durata Compenso
1 Didattico 94 Ore Prendere visione del decreto allegato al presente bando.
Oggetto della prestazione

Insegnamento di "Biotecnologie riproduttive in animali in allevamento intensivo " e   " Sterilizzazione non chirurgica mininvasiva nei piccoli animali"

Requisiti per la partecipazione

Per la copertura di detto insegnamento possono presentare domanda:

1)      professori universitari di I e II fascia, ricercatori universitari di ruolo e a tempo determinato, assistenti del ruolo ad esaurimento, nonché i professori incaricati stabilizzati;

2)      personale di Enti pubblici e privati, compreso il Servizio Sanitario Nazionale (SSN), con i quali l’Università di Bari abbia stipulato specifiche convenzioni;

3)      Soggetti in possesso di adeguati requisiti scientifici e professionali;

4)      Assegnisti di ricerca dell’Università, a condizione che l’attività didattica sia svolta al di fuori dell’impegno inerente l’assegno e previo nulla osta del docente responsabile della ricerca.

Gli aspiranti all’incarico d’insegnamento di cui al punto 1), devono indicare nella domanda, secondo il modello predisposto (Allegato 1), il proprio status accademico, l’Università ed il Dipartimento di appartenenza e precisare, ai fini dell’art. 12, 7° comma della legge 341/90, se l’insegnamento cui sopra rientri o no nell’impegno orario complessivo previsto, per i professori e per i ricercatori, dalle norme di legge ad essi rispettivamente applicabili. Gli aspiranti all’incarico di insegnamento di cui ai punti 2), 3), 4), devono allegare alla domanda, secondo il modello predisposto (Allegato 2), titoli e documentazioni necessari per la valutazione didattico-scientifica ai fini dell’attribuzione dell’incarico, nonché, se pubblici dipendenti, la preventiva autorizzazione dell’Amministrazione di appartenenza. Per gli insegnamenti di cui all’allegato 1, sarà richiesto, al Dipartimento di competenza, di esprimere un parere di congruità dei titoli posseduti con l’insegnamento da ricoprire; ove tale giudizio non fosse espresso entro il termine di 15 giorni dalla richiesta, la Scuola procederà ugualmente nella valutazione.

La domanda dovrà, in ogni caso, contenere ogni elemento utile ai fini di una eventuale valutazione comparativa tra più aspiranti.

A tale scopo dovranno essere allegati:

· Curriculum vitae;

· Elenco pubblicazioni;

· Qualunque documentazione gli interessati riterranno utile ai fini della valutazione;

· Proposta relativa al Programma di insegnamento.

Nelle procedure selettive la Scuola terrà conto della qualificazione scientifica e didattica dei candidati.

Profili ricercati

Data di emanazione del bando
29/11/2017 12:35
Data di termine per la presentazione delle domande
12/12/2017 12:00
File decreto PDF document icon bando vacanza insegn. scuola.pdf — Documento PDF, 367 KB (375980 bytes)
Azioni sul documento
Pubblicato il: 29/11/2017 
Tieniti aggiornato

Attraverso il feed rss puoi rimanere aggiornato sui nuovi Bandi, Indagini conoscitive e Avvisi di vacanza di insegnamento pubblicati attraverso questa piattaforma.
Per poter usufruire del servizio basta cliccare sull'icona di colore arancio e ottenere il link da utilizzare con il proprio programma per la lettura di rss (come ad esempio Mozilla Thunderbird, Firefox, Outlook, Apple Mail, Vienna, etc).
Si possono sottoscrivere rss sia delle singole strutture (prima utilizzando il filtro, e quindi cliccando l'icona che apparirà) sia il feed generale (icona grande), per ogni tipologia di informazione.